BARCELLONA – UBOLDO – Venerdì mattina all’Hospital Universitari Materno Infantil Vall d’Hebron di Barcellona è stata presentata la mostra fotografica “Alas Blaugranaus-Un viaggio da sogno”, progetto nato dalla collaborazione tra l’associazione Quelli che…con Luca ONLUS, la Penya Lombarda e l’FC Barcellona che ha dato modo a 15 ragazzi disabili di vivere un’esperienza incredibile con la squadra campione d’Europa.
La mostra sarà visibile all’interno dell’ospedale per 2 mesi.

A presenziare all’inaugurazione della mostra è arrivata tutta la Direzione Generale del Vall d’Hebron e diversi membri della Commissione Sportiva del FC Barcelona che hanno accolto Andrea Ciccioni,presidente dell’associazione Quelli che…con Luca, il Prof. Ettore Biagi, Direttore Medico Scientifico dei progetti di terapia cellulare e genica del Laboratorio Stefano Verri di Monza, e il Dott. Antimo De Salve, presidente della Penya Lombarda FC Barcelona.

L’occasione ha dato modo di parlare, oltre che del “viaggio da sogno” vissuto da questi ragazzi, anche e soprattutto del progetto di terapia molecolare che l’associazione finanzia in Italia e che sta cambiando le prospettive di cura della lotta alla leucemia.

Il gruppo di ricerca spagnolo si è dimostrato entusiasta dell’incontro con il Prof. Biagi e l’auspicio è quello di poter avviare nel prossimo futuro una collaborazione proficua.

Visto il patto di amicizia scaturito da questa splendida occasione l’associazione “Quelli che…con Luca” ha già voluto impegnarsi per il prossimo obiettivo in collaborazione alla Penya Lombarda: finanziare dei giochi per tutti i bambini ricoverati al Materno Infantil.

04102015