dal pozzo calcioSARONNO – Multa per “divise non regolamentari” per il Dal Pozzo (foto sopra, con la divisa indossata in occasione di una amichevole estiva) in Terza categoria, squalifica dell’allenatore dell’Amor sportiva in Seconda categoria: queste alcune delle sanzioni decise dal giudice sportivo dopo le gare domenicali del calcio locale. Niente di particolarmente grave per i club locali, che anzi in questa prima parte di annata si stanno distinguendo in quanto a fair-play.

Ma restiamo alla decisione del giovedì del giudice sportivo dei dilettanti. In Seconda categoria, dopo essere stato espulso domenica scorsa nella gara persa con il Lonate Ceppino, l’allenatore dell’Amor sportiva Alessandro Ruggiero (foto sotto) è stato squalificato sino al 19 ottobre; atto praticamente dovuto in circostanze come queste e comunque contenuto nel minimo possibile. In Terza categoria, invece, si segnala la multa di 50 euro nei confronti del Dal Pozzo per un motivo insolito ovvero, scrive il giudice,”per avere utilizzato una divisa di gioco non regolamentare e non autorizzata”.

alessandro ruggiero amor sportiva mister

08102015