SARONNO – Hanno “avvisato” dell’evento e così la manifestazione di oggi ha avuto anche il “via libera” ufficiale, con spostamento però dalla zona pedonale del centro storico a piazza Aviatori d’Italia, appena fuori dall’area a traffico limitato, all’imbocco di via San Cristoforo. Stiamo parlando della manifestazione indetta dal centro sociale Telos, con l’obiettivo di sottolineare la mancanza di spazi giovanili in città e protestare per i recenti “fogli di via” dei quali sono stati destinatari sei attivisti del Telos, residenti fuori città e che in città non potranno tornare per tre anni per motivi di ordine pubblico.

10092014 presidio e corteo post sgombero (2)

Il presidio era stato originariamente annunciato in via Portici, in settimana un rappresentante del centro sociale ha però presentato gli “incartamenti” per chiedere il “permesso” (ed evitare quindi possibili denunce per avere indetto una manifestazione non autorizzata), e non essendoci motivi gravi per impedirlo l’evento (la legge cosente di negare i permessi solo in caso di situazioni particolarmente serie) si terrà quindi regolarmente, ma in una location differente, in piazza Aviatori d’Italia appunto. Raduno alle 14.30, alle 17 è previsto un dibattito sulla “repressione” ed a seguire una polentata e musica.

(foto archivio)

10102015

10 Commenti

  1. Leggi imbarazzanti!
    Una città messa sotto scacco da 4 fannulloni arroganti e viziati.
    E da questi particolari che si capisce perché l’Italia va a rotoli..

    • Se chiedono i permessi e rispettano le regole hanno perso.
      Se non le rispettano, i cittadini li schiacceranno …

  2. Attenti alle “zecche” dentro la polenta! Ma come asili ed elementari devono rispettare regole igeniche che neanche alla NASA e a questi basta un pentolone all’aperto e tutto regolare? Niente multe?

  3. Polentata e musica.
    Tutto in ordine anche con ASL e SIAE, collaudo impianti elettrici?

  4. Ha chiesto e gli han concesso,ma la caccia alle streghe non era mica iniziata?ah no forse aspettano halloween e i celti per cominciarla…

Comments are closed.