Home Sport Rari Nantes: ritorno in vasca pieno di soddisfazioni

Rari Nantes: ritorno in vasca pieno di soddisfazioni

67
0

SARONNO – Già dal mese di settembre, la Rari Nantes Saronno ha ripreso tutte le sue attività. Gli atleti dei settori agonistico, propaganda, master e disabili si sono già ritrovati in vasca per iniziare un nuovo entusiasmante anno natatorio insieme.
Gli aspetti più salienti di questo rientro in corsia, sono state la straordinaria partecipazione e presenza di tutti gli atleti che già erano tesserati con la società saronnese, ma anche le numerose richieste di poter entrare a far parte del team da parte di diversi atleti del circondario.

Grande soddisfazione da parte del direttore tecnico Leonardo Sanesi e del suo staff con gli allenatori Andrea Clerici, Marco Ferrario, Elena Tescola e Francesca Zaffaroni per tutti i risultati ottenuti dal settore agonistico nel corso degli appuntamenti estivi più importanti, risultati che sono il punto di partenza per la nuova stagione.

Ai Campionati Regionali Estivi Esordienti B, Alessandro Canti (classe 2004) ha conquistato la medaglia d’oro nei 200 metri stile libero. Lo stesso atleta è stato convocato per l’importante meeting al Milano Swimming Club Harbour Club nella selezione regionale delle giovani promesse, ottenendo un ottimo 3° posto nei 50 stile libero.
Nei Campionati Regionali di Categoria Estivi, è stata la volta di Erika Frusca (1999) che ha conquistato l’argento nei 50 metri dorso.

Convocati per i Campionati Italiani di Categoria estivi, svoltisi nel mese di agosto a Roma, tre atleti saronnesi hanno portato il nome di Saronno in una competizione nazionale. Si tratta di Giorgia Busnelli (classe 2000) nei 50 metri stile libero, Filippo Radice (classe 2001) nei 50, 100 e 200 stile libero e Erika Frusca che nei 50 dorso ha centrato l’obiettivo finale, classificandosi settima e migliorando ancora il proprio record personale.

Questa estate, oltre agli atleti agonisti convocati agli italiani, si sono allenati con la Rari Nantes Saronno sia Stefano Moneta, l’esordiente atleta della nazionale giovanile paralimpica fresco di medaglie ai campionati europei giovanili in Croazia, sia AnnaMaria Mazzetti, la campionessa triatleta che ha conquistato l’argento ai recenti campionati europei di Ginevra, nonché la beniamina di casa, Chiara Franza, nazionale disabili intellettivo-relazionali in allenamento speciale per i campionati europei FISDIR di novembre 2015 a Loano.

“Il lavoro di qualità sta portando grandi frutti” sottolineano i tecnici e i dirigenti, che sono pronti a continuare questo percorso con tutti i settori.

I primi appuntamenti con le gare saranno già a fine ottobre, mentre il primo grande evento che sarà organizzato presso la piscina “di casa” sarà il prossimo 8 novembre con la settima edizione del Trofeo master “Città di Saronno”, al quale si attendono oltre 700 atleti.

13102015