GERENZANO – “Il sapore dei prodotti della terra, il sapere del fare degli artigiani e degli hobbisti, la promozione delle associazioni di volontariato presenti sul nostro territorio, accompagnati dal gruppo Tnb swing band del comasco”: Bernardina Tavella, presidente della Pro loco gerenzanese, presenta gli ingredienti dell’evento previsto domenica nella zona centrale del paese.

“Semplicemente questa è la nostra manifestazione – dice Tavella – una giornata da condividere insieme, una giornata che ormai è diventata una tradizione. Rendiamo merito al nostro ex presidente Nino Majellaro con alcuni stralci del testo “Storia di un paese, Gerenzano”, da lui scritto, che ricorda “i lavori agricoli nei campi di Gerenzano non si scostavano di molto da quelli che, nel rito delle stagioni, si facevano negli altri campi della campagna lombarda. I covoni, gialli di sole, dominavano i campi: il giallo era il colore dei primi giorni dell’estate lombarda”. Oggi il paesaggio è cambiato, ma resistono ancora a Gerenzano campi coltivati a cereali, ortaggi; molti gerenzanesi coltivano ancora l’orto. La cultura agricola della nostra comunità in piazza, dove le aziende potranno proporre i prodotti coltivati, gli ortaggi, i cereali, la frutta, o i prodotti da trasformati, il miele, le marmellate, i salumi, i formaggi, il vino; tutti prodotti della terra che ci riportano alle nostre origini”.

Il programma di domenica 18 ottobre, dalle 8.30 alle 18.30, prevede dunque questa iniziativa promossa dalla Pro loco Gerenzano con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, e che prende il nome di “Autunno in piazza”, alla ventitreesima edizione. Si svolgerà in piazza XXV Aprile, via Fagnani, Largo Fagnani e via Duca degli Abruzzi a Gerenzano. Quest’anno verranno proposti alla cittadinanza e ai visitatori prodotti agricoli, prodotti tipici regionali, “opere dell’ingegno creativo” degli espositori, stand di associazioni, giochi e la musica con la Tnb swing band.

(foto: due momenti della precedente edizione)

16102015