SARONNO – FIAB Saronno Ciclocittà collabora con la Guardia di Finanza di Saronno per la restituzione ai legittimi proprietari di 26 biciclette rubate e oggetto di sequestro a seguito dell’operazione di polizia effettuata recentemente dalla stessa Guardia di Finanza di Saronno.

Nella sede Fiab di via Garibaldi 8 a Saronno, ospitata nel negozio di biciclette Rabici, è possibile da subito presentare una fotocopia della denuncia di furto e compilare un modulo per la richiesta di restituzione della bicicletta, possibilmente integrato con foto della stessa che ne comprovino la proprietà. Questa documentazione sarà poi inoltrata alla Guardia di Finanza che, effettuate positivamente le verifiche necessarie, provvederà a restituire la bicicletta al legittimo proprietario. Ovviamente è assolutamente necessario avere sporto denuncia per furto della bici stessa, per cui invitiamo coloro che avessero recentemente subito un furto e non l’avessero denunciato a provvedere subito recandosi alla Tenenza della Guardia di Finanza di via Vespucci 3 a Saronno.

È possibile scaricare il modulo anche dalla pagina Facebook di FIAB Saronno Ciclocittà per consegnarlo poi nella sede di via Garibaldi 8 una volta compilato con la copia della denuncia e le eventuali foto.
FIAB Saronno Ciclocittà esprime la propria viva soddisfazione per la brillante operazione di polizia e per la collaborazione con Guardia di Finanza, che consentirà di restituire ad alcuni proprietari le biciclette rubate. A oggi, pochi giorni dopo che l’annuncio del ritrovamento è stato dato, ne sono già state restituite due.

Ricordiamo infine che solo un buon lucchetto, una corretta modalità di chiusura e la collaborazione di tutti possono contribuire alla riduzione della triste piaga dei furti di biciclette, e che solo la targatura del mezzo, acquistabile a Saronno da Rabici e da Cicli Rotula, permette di accertarne inequivocabilmente la proprietà.

21102015