casasac (7) SARONNO – “Per quanto concerne la manifestazione “Wolf of the ring” ci si basa su quanto certificato dal Coni: è un’associazione sportiva che chiede di patrocinare il proprio evento”.

Inizia con questa forte presa di posizione l’intervento della lista civica Saronno al centro in merito alla concessione del patrocinio da parte del Comune all’evento Wolf of the ring che si terrà il prossimo 15 novembre al Paladozio. Contro l’iniziativa si è scagliato l’Anpi con un appello condiviso da Pd, Saronno bene comune, [email protected], Tsipras, Sel e Rifondazione comunista.

“I promotori e i manifestanti avranno sicuramente un’idea politica, ma anche se dissimile dalla nostra non per questo dovrebbe essere squalificata, come è giusto che sia nella pratica sportiva. Qualora un qualunque evento sportivo dovesse a posteriori – cioè dopo esser stato posto in essere – risultare connotato politicamente si potrà agire. Come sempre dovrebbe accadere quando qualcuno è testimone di reati o anche in via preventiva, sarebbe opportuno riferire agli organi competenti: è la Magistratura ad essere titolata ad esprimersi e non il Comune di Saronno; da notare, tuttavia, che l’associazione è libera non solo di esistere, ma di iscriversi al CONI: evidentemente non sono state riscontrate problematiche. In ogni caso solo successivamente all’evento sarà possibile ravvisare con certezza problematiche legate ad ambo gli aspetti”.

La nota si conclude con un appello per evitare di accrescere i toni: “Diverso il clima con cui ci si sta avvicinando alla data della manifestazione sportiva: ci preoccupa che non frange estreme, ma liste democratiche e partiti come associazioni ed enti morali stiano partecipando nel crescere della tensione. A tutti loro rivolgiamo un appello: l’ordine pubblico non può essere sacrificato”.

(foto archivio)

21102015

10 Commenti

  1. Volonté: è un capolavoro dare la colpa della crescita della tensione agli altri. E fa finta di non capire che non è un problema la manifestazione ma il patrocinio del comune a un gruppo di estrema destra con chiari connotati xenofobi.Certo che per stare sulla poltrona si fa questo e altro…

  2. Mi sembra di percepire che la maggioranza e’ compatta.
    Faccio solo notare che dare il patrocinio ha un significato chiaro dare l’agibilita’ del palazzetto a pagamento e’ un altra.

      • No se fa le cose in modo corretto Si se fa errori e poi per difendere il suo operato si arrampica sugli specchi

      • Compatta?ahahaha ma se non sanno neanche cisa sono li’ a fare? E’ apparenza quella! Ognuno ha il suo scopo! Volonte’ in primis…il vero vincitore delle elezioni

  3. Assurdi! Dire che incrementano la tensione quando hanno appoggiato la lega! Che per definizione e’ il partito che piu’ istigare all’odio

    • Stampo ed incornicio questo commento, seppure anonimo.
      La Lega è il partito che più istiga all’odio, per definizione.
      Per definizione, non per quello che dicono o fanno i suoi rappresentanti. Per definizione.
      La mente umana deve ancora essere esplorata a lungo, povero Freud.

      • Sei fai parte della lega la appoggi quindi ti piace istigare l’odio senza troppi giro di parole

      • Le piacciono i giri di parole eh! Per definizione! Se un rappresebtante della lega fa parte della lega vuol dire che appoggia quell’idea politica! Quindi istiga all’odio! Elasticita’ mentale e lasci stare freud

Comments are closed.