SARONNO – Sono stati conclusi a tempo di record i lavori per la collocazione della fibra ottica nel tratto di corso Italia fra piazza Volontari del sangue e via Carcano. Iniziati giovedì mattina, i passanti venerdì hanno trovato il cantiere già in “dirittura d’arrivo”, benchè si fosse trattato di un intervento di notevole portata, che aveva implicato la realizzazione di uno scavo di notevoli proporzioni lungo un vasto tratto della strada.

cantiere corso italia fibra ottica 23102015

Tutto è dunque ormai in fase di completa sistemazione, nessun rischio quindi di dovere “deviare” il tradizionale percorso della processione domenicale per la Festa del Trasporto, che prevede il passaggio del sacro crocifisso ligneo, e dei fedeli, proprio lungo corso Italia. Proseguono quindi gli interventi ai quattro angoli della città per il cablaggio dell’intera Saronno, per fornire un accesso più rapido ad internet. Se ne stanno occupando alcune aziende di telecomunicazioni.

(foto del lettore Fabio: i lavori terminati, come si presentavano venerdì mattina)

23102015

4 COMMENTI

  1. E si Telecomm offre la fibra a 44 Euro al mese, cioè 528 all’anno, 1400.000 delle vecchie Lire. FIbra, quasi, fibra fino all’armadio in strada e poi? Ancora non esistono o sono in fase di primi test di sperimentazione le metodologie per far andare gli ultimi pezzi di rame alla stessa velocità. Portare le fibra nelle case sarebbe stata vera rivoluzione.
    Sarà veramente veloce e conveniente? Aspettiamo i primi commenti dei Saronnesi che decideranno di pagare questo salasso.

  2. Telecomando mette la fibra…telecom riasfata le strade… non vogliamo i rappezzi. ….

  3. intanto non è solo Telecom, ma Vodafone e Fastweb….ridicola la richiesta che i providers debba riasfaltare le strade (che non erano certo dei biliardi), in una città degna di tal nome ci sarebbero i cunicoli predisposti x i servizi: qui invece si fanno polemiche in-utili (528 euro/anno non sono obbligatorie, vista la qualità dell’interlocutore può anche rinunciare, tanto..) interessa il Saronno Fbc e non le cose utili: che tristezza

Comments are closed.