Giuseppe Anselmo e Federico BenedusiSARONNO – La formazione juniores ha messo a segno nel fine settimana scorso la seconda vittoria consecutiva, dopo l’Astro è stata la volta dell’Aurora Induno e l’allenatore Federico Benedusi può guardare al prossimo futuro con fiducia, anche se sabato prossimo ci sarà la sfida con la capolista Uboldese.

“Siamo in crescita, un gruppo nuovo che ha avuto bisogno di conoscersi – ricorda Benedusi – Abbiamo dovuto imparare ad aiutarci, strada facendo”. Sugli arrivi di qualche elemento della prima squadra,”sono i giocatori che ci stanno dando una grossa mano dal puntod i vista tecnico. E’ stato duro fare capire che non era la fine della loro carriera passare dalla prima squadra alla juniores ed ora ci stanno dando tanto”. Infine una battuta sulla vittoria con l’Aurora:”Mi è piaciuta la gestione della partita, avevano perso in modo rocambolesco con Gorla e Legnano. Stavolta è stata una prova di maturità, la strada è ancora lunga. E chissà che qualcuno infine approdi in Eccellenza da protagonista”.

26102015