alessandro fagioli sindaco (3) SARONNO – Dopo due settimane di attacchi e polemiche il sindaco Alessandro Fagioli risponde con una stringata nota personale alla richiesta di Anpi, sostenuta da svariate forze politiche ed associazioni, di togliere il patrocinio all’evento “Wolf of the ring” in programma il prossimo 15 novembre a Paladozio. Tra i diversi aspetti criticati l’appartenenza degli organizatori al mondo dell’estrema destra.

Ecco il testo integrale

In relazione alle polemiche dei giorni scorsi, spesso strumentali, riferite alla concessione di un patrocinio, intendo fare chiarezza precisando che questa Amministrazione concede patrocini non a favore di associazioni o enti, ma esclusivamente a sostegno di eventi che in città promuovono attività culturali, sportive, sociali e assistenziali.

La preoccupazione da parte di Anpi e di altri soggetti ed enti che si sono chiamati in causa, sulle attività di talune associazioni, può essere condivisa in linea di principio ma non può condurre a impedire lo svolgimento di un evento sportivo a priori.

38 Commenti

    • “Bravo Ale: avanti così!”
      io dico che quel giorno succederà un casino a Saronno, e tutto per i capricci del nostro “Ale”.

  1. Togliere il patrocinio non bloccare…questo si dovrebbe fare per dimostrare di essere sindaco di tutti!

  2. Ma hai capito quello che le chiedono gli altrI? Sig. Sindaco ma lei sa cosa è un patrocinio?

  3. chissà come mai invece il patrocinio al cineforum non viene dato. forse perchè quello non è culturale per la lega. poveri noi in che mani siamo finiti.

  4. Abbiamo un sindaco che non conosce nemmeno la differenza tra concessione di uno spazio e patrocinio. Sono molto, molto preoccupato per il futuro della nostra città.

  5. Il comunicato del Sindaco e’ di una pochezza disarmante. Ma se le preoccupazioni di Anpi e altri “possono essere condivise in linea di principio” non si capisce perche’ sia stato concesso il patrocinio. Nelle parole del Sindaco c’e’ una contraddizione evidente.

  6. Un po’ criptico per tanto che è stringato: cosa vuol dire “la preoccupazione da parte di Anpi (…) può essere condivisa in linea di principio”?

  7. Impedire eventi mai, ma affiancare il nome della città di Saronno tramite il patrocinio ad elementi vetero nostalgici significa infangare il nome della città e questo un buon sindaco non lo deve permettere…..male molto male compresa l’ analisi politica. DIMISSIONI SUBITO!

  8. Ma quindi se il Telos organizza una serata a favore del gufo della bassa Brianza, il Comune concede il patrocinio?

  9. Forse e meglio che ritorni in silenzio, a chi lo ha visto non ti cerca nessuno…risultato di questi quattro mesi ? IL NULLA

  10. ma questi dell’anpi chi credono di essere? ma la smettano di dire quel che si puó o non si puó fare. Se c’é un evento che non vi piace, non andate a vederlo ma lasciate andare chi vuol partecipare.

  11. Si, ma il problema è il patrocinio….Signor un cittadino. Il petriocinio che viene negato, per esempio, al cineforum. Probabilmente la cultura non “ci azzecca” con questa giunta. Peccato

  12. Ma uno che da’ queste risposte non puo’ fare il sindaco! Legjisti della lega nord lega lombarda per l’indipendenza della padania, ma dove l’avete trovato???

  13. E io che pensavo ormai fosse una specie di figura eterea…tipo che tutti ne parlano ma nessuno lo vede mai ! Buongiorno signor sindaco….ben ritrovato tra noi Saronnesi!!!

  14. Lasciate lavorare il sindaco!
    Basta tutte queste lamentele. Il sign. Fagioli se spesso è in “silenzio stampa” è perché il suo tempo non lo dedica a ottenere consensi sui media, visto che le elezioni le ha già vinte, ma a cercare soluzioni concrete per risolvere i problemi. Forza sindaco, siamo con lei!! Prima di tutto pulizia della feccia in stazione, grazie!

  15. Ma povero Fagioli, il patrocinio costa fatica, magari ha dovuto firmare qualche foglio, ma lo ha dovuto fare perché la destra estrema che governa con lui glielo ha imposto. Ora lasciatelo riposare che è stanco, perché lo obbligate a dover dare una risposta, che per voi è stringata, ma per lui costa tanta fatica.
    In fondo sono passati pochissimi giorni da quando ha vinto le elezioni.

  16. Caro “anonimo” delle 3:48 pm, risolvere il problema della “feccia in stazione” sarebbe semplicissimo se davvero si volesse farlo, non stiamo qui a raccontarci storie. Com’è possibile che in 4 mesi non sia stato fatto NULLA? Cosa di così urgente ha tenuto impegnato il sindaco così tanto? Niente (a parte scegliere lo staff)…e se proprio vuole saperlo, Fagioli ha vinto le elezioni perché Porro era un disastro e la gente ha voluto cambiare sponda per provare a risollevare una città che sta andando in malora…ma tanti se ne stanno già pentendo!!!

    • immagino già il sondaggista Luca alle prese con telefonate ai saronnesi per chiedere le intenzioni di voto 😉

  17. Cari commentatori sapete che iniziare una frase con ‘ma’ vi qualifica come semi analfabeti peggiori di chi criticate a prescindere?
    Giulio

Comments are closed.