27102015 bici furto SARONNO – Stava camminando lungo via Catore quando vicino alle rastrelliere che ospitano le biciclette dei pendolari ha notato un uomo che armeggiava con un tronchese. E’ subito intervenuto mettendolo in fuga e recuperando la due ruote che ora è al comando di piazza Repubblica in attesa del proprietario.

E’ successo ieri pomeriggio intorno alle 17,30 nei pressi dello scalo ferroviario. Qui era entrato in azione un ladro di biciclette, nordafricano, che con un tronchese ha cercato di forzare il lucchetto di una Girardengo di colore nero. La manovra non è sfuggita però al vigile, in servizio a piedi, che intervenendo ha costretto il ladro a scappare ma soprattutto a salvato la bicicletta che non essendo più legata è stata portata in comando.

A qui l’appello del proprietario a recarsi in piazza Repubblica con le chiavi del lucchetto, così a provare di essere il possessore del mezzo, per riprenderlo. Si tratta di un modello di valore decisamente ben tenuto e curato e quindi si spera di riuscire a restituirla in tempi brevi.

27102015

8 Commenti

  1. Ma quale vigile !
    In realtà il vigile l’ho chiamato io – dopo aver aspettato 5 minuti buoni. Intorno alle 17.20 davanti al parcheggio taxi, ho notato il ladro armeggiare dall’interno del recinto della stazione, nascosto dietro i cespugli.
    Quando ha tranciato la catena ed ha fatto il giro per arrivare a prendere la bici, mi sono piazzato li davanti in modo che capisse che avevo visto tutto. Ovviamente ha capito – non sono mica scemi – ed insieme ad un compare, con l’attrezzatura in un sacchetto, il ladro ha proseguito senza fermarsi con visibile disappunto.
    Non mi sono poi mosso da li (sarebbero arrivati a prendersi subito il bottino) ed ho atteso che il vigile di stanza all’ufficio della stazione passasse nelle vicinanze, per lasciargli il testimone.
    Essendo da solo, non ho certo tentato di bloccare il ladro.
    Quindi nessuna “fuga”, nessun “intervento”. Solo bicicletta (molto bella tra l’altro) messa in sicurezza.
    Tutto questo solo per onore di cronaca

    • confermo, sia lui che il compare. E molto ben attrezzati per il lavoro da svolgere visto che la catena era una di quelle “serie”, non da 4 soldi

      • Catena seria? Quindi una di quelle che vendono nella boutique del centro? La bici era targata?

        • E quindi? Scusa ma non capisco il tuo commento.
          Si trattava di una catena a maglie quadre (o esagonali) rivestita in tessuto, di quelle che si usano anche per le moto. Mi sembra si trovi anche al Decathlon o al Bossi, senza andare in centro.
          La cosa che scoccia, almeno a me, è che ti fregano la bici alle 17.30 davanti al parcheggio dei taxi, in centro, davanti alla gente, come se niente fosse.
          Boutique, bici targata, lucchetto buono, ladro nordafricano, etc chi se ne frega.
          E se anche avesse comprato la catena in centro, cosa cambia?

  2. Mamma… ma rispedirli a casa non si può ? Spacciano Rubano delinquono… che valore aggiunto può dare un disperato alla città di Saronno ? Dobbiamo attendere ancora per un rastrellamento di quelli pesanti ? Furti Droga Droga Furti che due c……… !!!

Comments are closed.