convegno gender SARONNO – Si terrà giovedì prossimo 5 novembre il convegno “Maschio e femmina li creò, verità e menzogne sull’ideologia gender” organizzato da Fratelli d’Italia con la collaborazione di Bran-co.

Il convegno, programmato per le 21 all’auditorium Aldo Moro, in viale Santuario 13, vedrà gli interventi del giornalista, saggista e scrittore Renato Besana, del responsabile della provincia varesina di Fratelli d’Italia – Alleanza nazionale Fabio Fedi, del responsabile del Dipartimento famiglia Bran.co Onlus Patrizio Bertoni.
Alfonso Indelicato, consigliere comunale saronnese ed ex coordinatore cittadino, interverrà in qualità di responsabile del Dipartimento Scuola ed Educazione Lombardia di FdI – AN, sul tema della diffusione dell’ideologia gender nelle scuole.

Il convegno segue alcuni interventi che il partito, che fa parte della coalizione che dalle ultime elezioni guida la città sostenendo il sindaco Alessandro Fagioli, ha fatto su questo tema suscitando un vivace dibattito sia su ilSaronno sia su i social network a partire da Facebook. L’ingresso sarà libero.

(foto la locandina dell’evento fornita dagli organizzatori)

7 Commenti

  1. Guarda che cincidenza compare il logo di Bran.co .
    “Sara’ accidente ,sara’ sostanza ” come direbbe don Ferrante.

  2. L’ “ideologia gendere” non esiste. E’ un’invenzione della destra estrema e degli integralizti cattolici per rimarcare le differenze sociali attribuite in modo mistificatorio al femminile e al mschile, che le donne stiano al loror posto; per negare il diritto ad una libera sessualit per ogni individuo e alla possibilità di scegliere la propria vita: quale famiglia costrituire e se farlo….
    Una forma di oscurantismo di stampo medioevale.

  3. ecco qui una bufala colossale, certo che alle sciocchezze non c’è limite. Parlano a sproposito e non sanno niente: presto avremo le liste di prescrizione dei libri?? tremo all’idea

  4. I libriccini UNAR stanno al Bullismo come la manifestazione sportiva di “Wolf of the ring” sta alla autodifesa delle donne. Cioè, per non essere volgari, non c’azzecca/no proprio nulla, ma promuovono altro.

Comments are closed.