SARONNO – La Saronno Robur prosegue la sua marcia, e non manca la soddisfazione per il successo messo a segno domenica scorsa in casa contro l’Arsaghese.

26082015 antonio leo

Rimarca il direttore sportivo roburino, Luca Volpi:”Ottima prova della squadra dopo il pareggio casalingo con l’Antoniana e la vittoria in trasferta con il Viggiù, ci siamo ripetuti. Da sottolineare l’ottimo inserimento in squadra di Fichera, autore di una doppietta. Nel complesso abbiamo giocato a calcio. La nostra è una squadra giovane e deve lavorare sodo per mantenere la categoria. Da sottolineare il gruppo. Anche quando i risultati erano negativi sempre presenti agli allenamenti”.

Contento anche l’allenatore Antonio Leo (foto):“Siamo arrivati alla gara domenicale con diversi giocatori, almeno cinque. In condizioni non perfette dovuto alla gara di domenica scorsa a Viggiù. Però devo fare i complimenti a tutti perché si sono impegnati veramente tanto. Hanno stretto i denti e lottato fine alla fine. La partita è stata ben giocata da entrambe le squadre ci sono state delle occasioni nel primo dove noi si poteva andare in vantaggio con Fichera e con Montan però siamo stati poco incisivi. Nella seconda frazione di gioco abbiamo cambiato marcia e attaccato gli avversari dove erano più vulnerabili con dei tagli dietro la linea difensiva. È stato un accorgimento tattico insieme alla bravura di Fichera e Cosentino. Che ci ha permesso di portare a casa questi tre punti veramente importanti per il morale per la classifica e per la Robur Saronno. Adesso bisogna lavorare ancora più di prima”.

02112015