ambulanza stazione notteSARONNO – Una sbornia che sarà difficile da dimenticare: la notizia risale alla “notte delle streghe”, la lunga nottata fra sabato e domenica scorsa dedicata a spiriti, mostri, vampiri. Ed è proprio quando una ambulanza è dovuta accorrere in piazza Maestri del lavoro, alle spalle del Municipio, per soccorrere un 29enne che stava decisamente male, dopo avere festeggiato Halloween con gli amici nel centro cittadino. Sono stati i suoi conoscenti, mancava solo qualche minuto alle 3, a dare l’allarme e richiedere soccorso medico, temendo per il conoscente, che stava particolarmente male.

La diagnosi dei sanitari? Si era di fronte ad una grave forma di intossicazione etilica, che in un primo momento aveva anche fatto temere conseguenze particolarmente gravi. Le condizioni del giovane sono state stabilizzate sul posto, quindi il trasferimento ed il ricovero all’ospedale cittadino. Fra Saronno e circondario è stato il caso più grave di intossicazione etilica verificatosi negli ultimi tempi; gli ultimi casi erano avvenuti in zona stazione ferroviaria centrale.

(foto archivio)

03112015