CERIANO LAGHETTO – Sono stati in totale 51 gli appuntamenti gestiti e 40 le mediazioni amministrate nel primo anno di attività dello Sportello mediazione, aperto dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Icaf, Istituto di conciliazione e alta formazione.

mediazione

“Le richieste gestite in questo primo anno – spiega Samanta Crepaldi (foto), responsabile dello sportello Icaf di Ceriano – spaziano in tutte le materie, obbligatorie e non: condominio, successioni, recupero crediti, usucapione, contratti bancari, locazioni, responsabilità professionale, diritto alla privacy, responsabilità medica e sanitaria, diritti reali, divisioni, contratti telefonici e con operatori energia. I contatti arrivano anche da tutti i comuni limitrofi a Ceriano e non solo. Anche gli studi professionali della zona si rivolgono allo sportello”. Lo sportello di mediazione offre una consulenza gratuita il venerdì su appuntamento e, solitamente, l’appuntamento viene fissato entro la settimana. Durante l’incontro, il mediatore analizza la problematica e, se si ritiene possibile, aiuta l’utente a compilare l’istanza. Dal deposito dell’istanza, entro 30 giorni viene fissato il primo incontro di mediazione. La mediazione non può andare oltre i 90 giorni. I costi sono tabellati dal Ministero della giustizia e sono calcolati in base al valore della “controversia”: sono molto contenuti e soggetti poi al credito di imposta e quindi possono essere recuperati. La percentuale di successo è di circa il 60 per cento e si alza sensibilmente se le parti partecipano fisicamente alla mediazione.

“Ciò che si rileva – prosegue Crepaldi – è che comunque, quale che sia l’esito del procedimento di mediazione, le parti nella maggior parte dei casi superano il problema di comunicazione e riescono poi a trovare dei nuovi equilibri e quindi recuperano il rapporto umano. Durante la mediazione le parti poi vengono ascoltate dal mediatore e diventano così protagoniste della loro vicenda”. Lo sportello di mediazione attivo in Municipio nell’ufficio accanto all’Anagrafe Urp si può contattare telefonicamente per chiedere informazioni e fissare un appuntamento, al numero telefonico 3397489025.

12112015