SARONNO – Provvidenziale l’intervento dei passanti: quando hanno sentito gridare sono accorsi ed hanno costretto ad una precipitosa fuga un malvivente, secondo alcune testimonianze si sarebbe trattato di un giovane nordafricano, che aveva appena aggredito una pendolare cercando di strapparle la borsetta. Il fatto è accaduto giovedì mattina all’ex Molino Canti fra via Pola e piazza Cadorna, l’area della stazione ferroviaria centrale.

06062015 accoltellati in stazione (8)

Era le 7.30 quando la donna, una saronnese di 49 anni, camminava verso lo scalo di Trenord: si è sentita improvvisamente afferrare da dietro, il malvivente, che sarebbe stato solo, ha tentato di toglierle la borsetta, lei si è opposta ed alla fine è caduta a terra, ma senza mollare la presa. Ed a quel punto sono entrati in scena altri pendolari, non hanno avuto paura ad accorrere in aiuto della poveretta, e così al delinquente non è rimasto altro che la fuga. Sono anche accorse le pattuglie dei carabinieri, che lo hanno cercato nel quartiere ma non è stato trovato. E’ sopraggiunta anche una ambulanza della Croce azzurra di Caronno Pertusella ma per fortuna la donna non aveva riportato serie contusioni e non si è rivelato necessario il trasporto in ospedale.

(foto archivio)

13112015

7 Commenti

  1. Continuiamo ad essere sempre troppo pieni di queste RISORSE extracomunitarie !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. magari è lo stesso su cui grava la terribile condanna della “denuncia a piede libero” in attesa di espulsione… povera Itaglia.

  3. o forse è successo in via Molino …?
    quando pubblicate certe notizie accertatevi della fonte da cui esse provengono

  4. PIEDE LIBERO
    VERGOGNAMOCI
    PER COME CI SIAMO RIDOTTI

    REGNA LA PAURA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Comments are closed.