COMASCO – I carabinieri hanno arrestato 35enne di Bollate, per una rapina nel comasco. L’uomo, domiciliaro a Cabiate e di professione panettiere, è stato fermato in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa lo scorso 9 novembre dal tribunale di Como, che ha pienamente recepito le risultanze investigativo dei militari dell’Arma.

rapinatore mariano

Il tutto in relazione alle indagini della rapina ai danni della farmacia “Castelli” situata a Mariano Comense e compiuta nel pomeriggio del 29 settembre scorso, ed “immortalata” dalle immagini delle telecamere di sorveglianza dell’esercizio pubblico. Vagliando i fotogrammi, piuttosto nitidi, gli investigatori sono risaliti sino a lui. L’uomo è stato trasferito nel penitenziario di Como, a disposizione dell’autorità giudiziaria e per gli interrogatori di rito. Gli è stato contestato il reato di rapina; un colpo che aveva fruttato una somma di denaro piuttosto modesta.

(foto: una delle immagini delle telecamere di sorveglianza, attive durante la rapina e che ritraggono il responsabile del colpo)

13112015

3 Commenti

  1. Dai “ritranno” no!!!!
    le telecamere casomai ritraggono, non ritranno!!!
    Pure il correttore automatico si ribella a scrivere questi orrori!!!

    • E’ un refuso che abbiamo corretto grazie alla sua segnalazione! Grazie mille! Sara

Comments are closed.