SARONNO – “Sono voluto venire di persona a vedere questo evento sportivo che da più parti era stato descritto come “politico ed estremo”. Ho trovato un gruppo di atleti preparati che si sono cimentati in alcuni incontri sportivi. Tutto si è svolto in modo ordinato e nel pieno rispetto delle regole. Direi che non c’era nessun motivo per non dare il patrocinio. E’ poi doveroso un ringraziamento alle forze dell’ordine per l’attività svolta oggi in città”.

Questo il commento a caldo del sindaco Alessandro Fagioli che oggi pomeriggio ha fatto un passaggio al Paladozio dove era in programma l’evento Wolf of the ring.

“Siamo molto soddisfatti della riuscita della manifestazione – spiegano gli organizzatori – abbiamo proposto una trentina di incontri che hanno visto la presenza di una sessantina di atleti arrivati da note palestre milanesi ma anche dal resto del nord Italia. L’evento sportivo è stato preceduto da un momento dedicato all’autodifesa ed abbiamo realizzato un banchetto informativo”.

Tra il pubblico anche l’assessore ai Servizi Sociali Gianangelo Tosi, il vicensindaco Pierangela Vanzulli e l’assessore allo sport Gianpietro Guaglianone a cui è stata consegnata una targa “per l’impegno nell’ambito sociale e sportivo”. “Vorrei ringraziare personalmente – ha commentato al termine dell’appuntamento – gli atleti che si sono messi in gioco dimostrando impegno e passione”.

L’evento si è concluso, come da programma alle 19, quando sono state riaperte al traffico le vie intorno al Paladozio chiuse al traffico e presidiate da carabinieri e polizia di stato da mezzogiorno.

15112015

20 Commenti

  1. l’assessore allo sport merita proprio la targa per l’impegno sociale e sportivo, soprattutto per quanto fatto negli anni scorsi fuori e dentro gli stadi con i supporters del saronno

  2. Incredibile Fagioli, bigia il IV novembre, ma domenica 15 novembre non manca al lupo del ring.

  3. Sindaco fantastico, proprio di tutti! PER LE CELEBRAZIONI DEL 4 NOVEMBRE ERA ASSENTE PER PRECEDENTI IMPEGNI, OGGI HA TROVATO IL TEMPO DI INTERVENIRE. SI DOVREBBE SCIACQUARE LA BOCCA PRIMA DI DIRE ANCORA CHE “SONO IN PERICOLO I NOSTRI VALORI”. VALORI DI CHI??? SICURAMENTE NON DELLA MAGGIORANZA DEI SARONNESI.
    FAGIOLI, NON FARE DI TUTTA L’ERBA UN FASCIO…APPUNTO, UN FASCIO!

  4. i fagioli disertano la manifestazione della vittoria della grande guerra per andare ad ossequiare salvini e poi il fagioli capo con alcuni sui assessori trovano il tempo per andare a questa manifestazione. vergognatevi non rappresentate saronno

  5. Caro Fagioll, quanti elettori stai perdendo, giorno dopo giorno. D’altronde era inevitabile

  6. Bella prova di forza signor sindaco. Agli impegni istituzionali bigia, a queste manifestazioni ambigue sempre in prima fila.
    Poveri noi…

  7. ho assistito per curiosità… mi aspettavo squadre di SS schierate e il passo dell’oca all’entrata degli atleti e invece ho visto solo un evento sportivo.
    Mah…

  8. Ma pensate veramente che amministrare una citta serva solo a fare i propri interessi? ma pensate veramente vuoi presunti di destra e di sinistra che gli onesti siano con voi? pa pensate veramente che continuerete a fare quello che fate liberamente? spero di no.

  9. Grande Fagioli, vai avanti così. Ricacciamo tutti i criminali che bazzicano a Saronno nei loro buchi!

  10. il fatto curioso è che il signor Fagioli ha speso più parole per commentare questa manifestazione rispetto a quelle che ho sentito in una serata in consiglio comunale

  11. Fagioli hai fatto bene ad andare, ci vorrebbero più manifestazioni di questo tipo e meno TELOS in giro……

  12. Forse Fagioli farebbe una cosa buona e giusta ad andare a vedere le condizioni del nostro ospedale…. Nella scala dei valori, viene sicuramente prima, può anche mandare il suo staff che mi sembra abbia molto tempo libero

  13. Ma che bello! Il Dozio finalemente pieno. Neppure la serie B di Pallavolo è riuscita a tanto …
    Certo che di idioti in città ce n’è davvero molti!

Comments are closed.