2015-11-15 sestese-fbcsaronno (7)SESTO CALENDE – Quattro nomi su tutti, equamente distribuiti in tutto il campo: Giacometti, Valsecchi, Moro e Babatunde sono stati i migliori in campo del Fbc Saronno che domenica ha ottenuto un punto sul campo della Sestese, undicesima giornata di Eccellenza.

Fbc Saronno

Giacometti: prima da titolare in campionato… e partita da campione, molte volte decisivo 7.5
Sacchini: non si vede tanto ma corre e tampona sulla fascia, prezioso 6.5
Serao: soffre un po’ la rapidità degli attaccanti avversari, ci mette una pezza con l’esperienza 6
Aiello: argine agli ispirati attaccanti avversari 6.5
Pisoni: un giovane che fa bene ovunque, stavolta come terzino 6.5
Valsecchi: super, il Saronno non lo sapeva ma ha in casa un grande regista 7.5
Sposito: svolge in proprio compito a centrocampo 6
Greco: benissimo all’inizio, poi cala un poco 6.5
Scavo M.: una delle sue migliori prove stagionali alle spalle delle punte 6.5
Moro: duetta con Babatunde, non sbaglia niente e segna in bel gol 7
Babatunde: quello che ci si aspetta da un bomber, con Moro fa passare un gran brutto pomeriggio alla difesa di casa 7

Sostituti: Hoxha, entra alla fine; Banfi gioca gli ultimi quindici minuti senza emergere 6.

Nella Sestese in evidenza il giovane portiere Martignoni, come per Giacometti mattatore del match (un bel 7.5 se lo merita anche lui), poi per tutti un’ampia sufficienza; qualcosa di più per Broggi entrato nella ripresa a portare scompiglio nella retroguardia saronnese; per il veloce ma non sempre preciso attaccante Sciannamea e per Guarda, autore del gol dei locali.

Arbitro Bruno di Bergamo, una sufficienza legata ad una buona direzione con il dubbio del presunto rigore a meno di dieci minuti dalla fine, che avrebbe potuto dare la vittoria alla Sestese.

16112015