SARONNO – Il ritorno al successo della Pallavolo Saronno è salutato con soddisfazione dallo staff del club cittadino; la vittoria sulla Pallavolo Canottieri Ongina mette tutti di buon umore.

image

E’ sorridente l’allenatore saronnese Pierluigi Leidi:”Sono contento perché ho rivisto il carattere della mia squadra, che non si è disunita nei momenti di difficoltà della gara ed ha reagito da gruppo. Dal punto di vista tecnico sono contento che siamo cresciuti proprio su quegli aspetti su cui abbiamo lavorato in settimana, il contrattacco è stato determinante, la correlazione muro/difesa è notevolmente migliorata e siamo anche riusciti a limitare gli errori gratuiti. Una prestazione insomma che fa classifica e morale in vista di una gara complicatissima come quella di domenica a Bergamo, dove dobbiamo provare a dare continuità alla prestazione”.

Ne fa eco il team manager Davide Bagatin:”Affrontare una formazione ostica come Ongina arrivando da due sconfitte era una prova davvero ardua per tutto il collettivo, potevamo affondare ed invece abbiamo dimostrato di avere carattere, tanto cuore e tanta voglia di recitare un ruolo importante in questo campionato. Sono contento soprattutto per i ragazzi e per lo staff, stanno lavorando tanto e bene durante la settimana e si meritano soddisfazioni come quella di stasera”.

Anche Marco Barsi, autore di una grande prova, commenta con soddisfazione il match:”Siamo stati bravi a mettere tanta concentrazione in tutti i fondamentali, anche sotto di un set non abbiamo mollato ed alla fine siamo stati premiati. Faccio i miei complimenti ai ricettori che sono stati grandissimi, abbiamo battuto molto bene creando parecchie difficoltà alla loro seconda linea ed abbiamo contenuto Cardona, che da solo è in grado di spezzare gli equilibri di una partita. Un grazie di cuore anche al pubblico, che si è divertito ed ha lottato con noi dall’inizio alla fine.
Questa vittoria fa morale in vista di Bergamo, dove servirà fare ancora meglio per provare a far risultato”.

16112015