SARONNO – Doccia fredda per lo sport saronnese:  il palasport comunale “Dozio” di via Biffi può ospitare al massimo 99 spettatori. Situazione analoga, dunque, rispetto all’adiacente stadio comunale “Colombo Gianetti” che a dispetto dei 4200 posti teorici, dall’anno scorso può accogliere al massimo 100 persone meno una, capienza ridotta per motivi di sicurezza ed il mancato rispetto delle ultimissime normative per quanto concerne gli impianti pubblici.

24102015 volley pallavolo saronno paladozio pubblico(1)

Per quanto riguarda il Paladozio, fanno sapere dal Comune, non sarebbe mai stato completato l’iter di omologazione ed in passato, in occasione di qualsivoglia evento, si era sempre andati avanti con deroghe provvisorie, concesse dall’Amministrazione comunale che è proprietaria della struttura e con tutti i rischi del caso. Ma il nuovo sindaco Alessandro Fagioli ha detto basta, l’intenzione è quella di affrontare il problema il prima possibile. Ma per ora si disporrà di una capienza ridotta: già domenica scorsa in occasione di “Wolf of the ring”, l’evento di arti marziali e pugilato, non è stato concesso di sedersi in tribuna a più di 99 persone contemporaneamente mentre in teoria la gradinata ne potrebbe contenere alcune centinaia. Da parte del Comune c’è ora l’intenzione di porre rimedio al più presto al problema. Per lo stadio sono stati già trovati i fondi in bilancio, per il paladozio lo scenario così come le tempistiche devono ancora definirsi.

(foto: il paladozio durante una partita di volley)

18112015

8 Commenti

  1. Domenica c’erano meno di 100 persone e quindi andava bene lo stesso, ma quando ci sono le partite di palla a volo od alto? E’ la fine dello sport a Saronno. E non do la colpa a questa amministrazione. Resta comunque il fatto che, con un atto di coraggio, il sindaco potrebbe derogare… Mentre si sistemano le cose

  2. Ma come, il PD ha sventolato per 5 anni che non c’erano soldi e adesso si “trovano” capitoli di bilancio per sistemare lo stadio? miracolo miracoloso della Lega o Pulcinellata del PD?

  3. non perché il Paladozio abbia qualche problema particolare, ma semplicemente perché non è stato mai concluso l’iter di omologazione… ma nel “grande nulla” delle precedenti amministrazioni questo in fondo è solo un granello di sabbia!

Comments are closed.