silighini stappa spumanteSARONNO – “Ho invitato una delegazione di due note associazioni gay varesine a partecipare alla fiaccolata di questa sera a Saronno dove ha dato adesione anche il centro islamico. Credo che vedere le bandiere gay, i trans e i travestiti sfilare al fianco degli islamici saronnesi e stringersi in un forte abbraccio sarà bellissimo”.

Così Luciano Silighini Garagnani della lista civica L’Italia che verrà sulla fiaccolata serale di solidarietà alla Francia dopo gli attentati di Parigi nei giorni scorsi.

Alla fiaccolata serale hanno annunciato la loro adesione molte scuole cittadine, con insegnanti e studenti, numerosi partiti politici, gruppi ed associazioni locali ed anche il centro islamico di Saronno, il cui imam Najib Al Bared proprio oggi ha sottolineato davanti ai fedeli mussulmani, nella struttura di via Grieg, un discorso contro il terrorismo.

(nella foto d’archivio: L’esponente politico saronnese Luciano Silighini Garagnani ad un precedente evento pubblico della sua lista civica)

20112015

9 Commenti

  1. Non capisco l’utilità di questo articolo, non capisco cosa centri tutto questo con il dramma vissuto a Parigi, non capisco come faccia il Sig. Silighini ancora a parlare non capisco come questo giornale possa ancora dargli spazio.
    Non capisco troppe cose, forse sono io fuori dal mondo

  2. Ovviamente non c’erano, ma IL SARRONNO dà sempre spazio, purchè un’esponente della destra si soffi il naso.

  3. Silighini amico delle minoranze, soprattutto degli islamici, contro cui si scaglia da tantissimi anni. Genio. Ma poi cosa c’entrano i gay? E non eri pro sentinelle in piedi? Forse Silighini non è una persona, ci sono tanti piccoli Silighini che dicono cose diverse tra loro e a volte c’è confusione. Meno male che hai tanti fan, come me, che non si perdono una tua perla.

Comments are closed.