contatore corrente elettricaGERENZANO – Probabilmente ne aveva sentito parlare da qualche collega ristoratore o sul web e così ha deciso di provare. Si è procurato un supermagnete di neodimio e l’ha posizionato sul contatore del proprio locale. Dalla bolletta successiva si è subito accorto della riduzione dell’elettricità conteggiata e così ha deciso di continuare con il proprio escamotage.

Un “trucco” che non è sfuggito ai tecnici della società elettrica che hanno deciso di realizzare un controllo. Così lo scorso fine settimana, nel ristorante sono entrati i carabinieri ed i tecnici dell’Enel che hanno trovato e sequestrato il supermagnete che “rallentava” il contatore. Per questo motivo il proprietario del ristorante è stato denunciato per furto di corrente elettrica.

A fine nei guai è stato, dopo il ristoratore di origine cinese, un uboldese di 52 anni. I tutori dell’ordine sono entrati nel locale in tarda serata e si sono subito diretti alla zona in cui si trovava il contatore. Con il supermagnete il proprietario riusciva a ridurre i propri consumi anche del 73% e si calcola che da maggio ad oggi avesse consumato corrente senza pagala per tremila euro.

24112015

2 Commenti

Comments are closed.