polizia locale vvu (1)CARONNO PERTUSELLA – Capanno dello spaccio nei boschi fra Caronno Pertusella ed Origgio: era quella baracca nel verde il punto di riferimento di uno spacciatore, bloccato dalla polizia locale caronnese. A portare lì le forze dell’ordine è stato, involontariamente, proprio il diretto interessato: nel pomeriggio dell’altro giorno, attorno alle 18.30, una pattuglia ha notato il sospetto in sella ad un ciclomotore, in via Olona, e quando gli agenti si sono avvicinati il ragazzo è scappato verso il bosco, ha abbandonato il motorino e infine è stato preso proprio nei pressi della piccola costruzione, al cui interno su un tavolino sono stati rinvenuti un bilancino di precisione, un involucro per il confezionamento della droga ed un coltellaccio di trenta centimetri.

Per i vigili urbani il capanno sarebbe stato in uso proprio al giovane bloccati: si tratta di un 34enne italiano e residente a Rho, con alle spalle parecchi problemi legati proprio alla droga. E’ stato denunciato, e deferito all’autorità giudiziaria anche per la guida, del motorino, senza patente. Il ciclomotore è stato posto sotto sequestro, al pari di tutto quel che è stato rinvenuto nella baracca.

(foto archivio: operazione antidroga della polizia locale nella zona)

27112015

1 commento

Comments are closed.