SARONNO – Anche quest’anno ha indossato la pettorina gialla ed ha invitato i clienti dell’Esselunga a dare il proprio contributo alla Colletta alimentare. Il riferimento va all’europarlamentare Lara Comi che, come tradizione, ha partecipato all’iniziativa di solidarietà.

Oggi in città sono stati 7 i punti vendita che hanno aderito alla 19esima Giornata nazionale della colletta alimentare. A chi è andato a fare la spesa è stato chiesto di acquistare anche olio, alimenti per l’infanzia, biscotti e scatolame come tonno, carne, legumi, pelati per donarli strutture caritative (mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza).

Per l’intera giornata i volontari si sono alternati nella sensibilizzazione e informazione dei clienti e soprattutto nell’inscatolamento degli alimenti donati. Tra questi anche l’europarlamentare Lara Comi che ha dato il proprio contributo all’Esselunga di Saronno. Non è la prima volta che la saronnese si rimbocca le maniche per la colletta in una delle ultime edizione aveva prestato la propria attività all’Esselunga di Solaro.

28112015

15 Commenti

    • BRAVISSIMA COMI Ringrazio d’aver non solo sostenuto l’iniziativa come ogni anno, ma di aver dedicato molto tempo con impegno attivo .grazie

    • Apprezzabilissimo intervento di Comi e di molti altri parlamentari di ogni schieramento, consiglieri.regionali .. scesi in campo anche e non solo a Milano,per distribuire e raccogliere le tradizionali buste gialle della Colletta.

      È stato un segno importante di sensibilizzazione e di convergenza tra istituzioni e società civile.

      E’ la faccia più vera della politica, quella di quanti, pur partendo da posizioni differenti, sono comunque tesi a un bene comune. Che in questo caso è aiutare chi ha bisogno in un diritto primario quale è il diritto al cibo, in frangenti difficili come quelli che tutti comunque stiamo vivendo.

    • Ottimo, ottimo , Comi e…un sincero grazie
      Sostenere , condividere e invitare a condividere ciò che abbiamo ci educa a quella carità che è un dono traboccante di passione per i poveri. Non dimentichiamo che sono persone, non numeri. Tenendo presente questo, sapremo guardarle negli occhi.

      Una lezione di vita che il sindaco leghista non ha saputo cogliere .

  1. Ha piu’ valore il volontariato della comi di tutti gli altri? Per voi credo di si, visto che avete scritto l’articolo! Vergogna comi! Il volontariato non si sbandiera

    • FARLO E INVITARE A FAR VOLONTARIATO è UN’ECCELLENTE AZIONE Certo e’ che chi critica fa parte della schiera di coloro che girano la testa per non fare. Sono gli eroi da tastiera

  2. Certamente avra contribuito con una parte del suo lauto stipendio come parlamentare europeo!!!! Sicuramente, ……. Forse.

  3. mah il volontariato lo si fa in silenzio e non con fotografi al seguito? cmq un doveroso ringraziamento ai veri volontari che operano sul territorio in aiuto dei più deboli

    • Un sentito ringraziamento all’on Comi per essere presente e partecipe come volontaria e come sponsor attivo sia del banco alimentare sia dell’associazione contro la violenza delle donne e non solo.

  4. ieri ho fatto la spesa all’essselunga, ma della Comi nessuna traccia.
    Forse ha fatto solo 4 foto e poi via?…

  5. LA Solidarietà umana è un sentimento innato e spontaneo. Che c’entra la politica?

  6. Usare i bisogni per farsi pubblicità … che tristezza onorevole … e che tristezza la “stampa” che si presta a queste bassezze

  7. Tristezza on. Comi.. e “tristi” anche i commentatori dello staff dell’onorevole

Comments are closed.