2015-11-11_18 caronnese-rapallobogliasco (6)ARMA DI TAGGIA – Lunga trasferta per la capolista Caronnese di mister Marco Zaffaroni impegnata sul campo dell’Argentina. Campo difficile, molto piccolo, terreno gibboso, squadra ostica quella che i rossoblu incontrano questa domenica. La prima azione degna di nota accade al 9′ con un tiro da fuori area di Barzotti che Manis respinge di pugni.

I padroni di casa approfittano inizialmente del fattore campo giocando a ritmi sostenuti ma le vivaci incursioni in area di Lo Bosco & Co, che si dimostrano molto determinati sul terreno di gioco, sono ben respinte dalla retroguardia di Caronno Pertusella. Alla mezz’ora la difesa dell’Argentina respinge una punizione di Guidetti: riprende palla Rudi che rimette a centroarea per Luca Giudici che costringe Manis alla difficile parata a terra. Al 41′ Testini dalla tre quarti calcia un sibilo che l’estremo difensore di casa è costretto a mattere in angolo. Il primo tempo si conclude ad occhiali. Inizia la ripresa. Entrambe le squadre in campo si dimostrano pimpanti con continui batti e ribatti senza colpo ferire. Nulla in realtà da registrare fino al 34′ quando da un buon lavoro a tu per tu tra Giudici e Guidetti la palla passa a capitan Corno che, in piena area, dribbla la difesa e in rovesciata calcia però troppo flebile facilitando la parata di Manis, impegnato ancora un minuto più tardi su un tiro diretto di Luca Giudici. Al 35′ Rudi al volo pesca un preciso calcio d’angolo di Guidetti e sfiora il palo. Al 38′ Corno costringe l’estremo difensore avversario alla difficile respinta a terra. Al 46′ è ancora l’estremo difensore avversario a superarsi smanacciando fuori un buon cross di Luca Giudici. Dopo quattro minuti di recupero il match termina 0-0.
Fabrizio Volontè

Argentina-Caronnese 0-0
ARGENTINA: Manis, Garattoni, Leo, Colantonio, Tos, Noto, Leggio (17′ st Celotto), Marin, Lo Bosco, Bettini (31′ st Ceccarelli), Mannoni. A disposizione: Forzati, Corio, Muratore, Canu, Lanteri, Cugge, Cardia. All. Ascoli.
CARONNESE: Del Frate, Testini, Giudici A., Arrigoni, Caverzasi, Rudi, Barzotti, Guidetti, Mair (30′ st Tanas), Corno, Giudici L.. A disposizione: Bourmila, De Spa, Gazzotti, Galli, Caon, Marinello, Bonfante, Raviotta. All. Zaffaroni.
Arbitro: De Santis di Lecce (La Veneziana di Viareggio e Martinelli di Lucca).

(foto archivio)

29112015