volantino uboldo commercianti UBOLDO – “Lanciamo anche da qui l’invito a venire in tanti a Uboldo domenica per la festa “Aspettando il Natale” organizzata dai nostri commercianti e artigiani in collaborazione della Pro Loco, Ascom Saronno e l’Amministrazione Comunale”.

Inizia così l’annuncio condiviso dal sindaco Lorenzo Guzzetti che si fa “promoter” dell’iniziativa domenicale di Uboldo.

La Festa introduce una settimana importante perchè proprio mercoledì sera ci troveremo con i Comuni limitrofi con i quali abbiamo partecipato al bando regionale per definire ancora meglio come operare nel 2016 e spendere al meglio le risorse che arriveranno. Questo successo è ascrivibile completamente a Sonia Petracca, consigliera delegata al Commercio, che tanto tempo e impegno spende e profonde per questo ruolo, riuscendo sempre a confrontarsi in maniera virtuosa con Ascom Saronno e la sua dirigenza.

Dirigenza che avremo qui, insieme al fiduciario di zona Michelangelo Bernardi che si distingue sempre per la sua dedizione per questo ruolo di rappresentanza della sua categoria, domenica pomeriggio quando dalle 16.45 ci sarà la Cerimonia di accensione dell’Albero di Natale in Piazza della Chiesa.
Grazie alle associazioni, alle scuole che ci hanno inviato tante decorazioni per rendere più bello e “uboldese” quell’albero.
Grazie a Luca Azzarà che ha creduto insieme al Gruppo Giovani a questo progetto e lo ha realizzato.

Durante quella cerimonia, dicevo, avremo la presenza di tutti i maggiori esponenti di Confocommercio Ascom perchè premieremo due attività commerciali che ogni benedetta mattina alzano la serranda da 50 e 52 anni a Uboldo. Sarà il modo di ringraziarli per questa straordinaria opera.

Così come celebreremo insieme un anniversario speciale di una nostra associazione importante: ECO 90 nel 2015 ha compiuto 25 anni di attività e questo giubileo lo ricordiamo con un presente a tutti gli amici di ECO 90 e al loro presidente emerito, Antonio Pizzi, che tanta fatica, impegno, passione e dedizione ha messo in questo ruolo.

E poi per tutto il giorno un’atmosfera magica: bancarelle, eventi, un trenino, associazioni uboldesi e le nostre contrade, negozi aperti, luminarie accese.
Anche per le luminarie spendo una piccola parola.
Dovete ringraziare i nostri commercianti e artigiani se ogni anno Uboldo diventa così bello perchè loro mettono la parte maggiore di risorse per finanziare questa iniziativa.
Ringraziateli nel miglior modo possibile: prima di andare nei Centri Commerciali, provate a dare un’occhiata se nei nostri negozi trovate l’articolo del desiderio, il regalo che volevate, l’idea che mancava.
E’ il modo migliore per dire grazie ai nostri commercianti e artigiani: vivere con loro questo Natale.

Magari poi l’acquisto non andrà a buon fine, ma almeno ci avrete provato e magari anche lo stesso commerciante avrà ricavato un’idea nuova da provare per la volta successiva, o magari ve lo potrà ordinare, cercare, far arrivare..insomma, uboldesi e non, fatelo. Provateci, almeno!
Domenica è l’occasione giusta per provarci.

Quindi non ci resta che darci appuntamento e vederci lì, domenica, dalle 6.30 alle 19, lungo le strade della nostra Uboldo!
Vi aspetto!
Lorenzo