SARONNO – Sgombero in corso al Telos: per la terza volta all’alba le forze dell’ordine sono entrate in azione per chiudere la palazzina tra via Milano e via Varese, storica sede delle centro sociale cittadino. Al momento l’operazione è ancora in corso e quindi le informazioni sono piuttosto frammentarie. Il massiccio spiegamento di forze dell’ordine, carabinieri, polizia di stato e Digos e decisamente massiccio tanto da non sfuggire agli automobilisti e ai passanti più mattinieri. La notizia dello sgombero è iniziata a circolare anche sui social network con un annuncio arrivato poco dopo le 6,30 proprio sulla pagina ufficiale del centro sociale. 

Secondo le prime indiscrezioni all’interno della palazzina non ci sarebbe stato nessun occupante.

I ragazzi saronnesi hanno occupato sabato 21 novembre: il lunedì successivo una squadra di operai inviati dalla proprietà aveva cercato di sigillare nuovamente la palazzina ma senza successo a causa dell’arrivo in forze dei giovani. C’era stato anche uno scambio di battute tra gli occupanti e il senatore Stefano Candiani e il sindaco Alesandro Fagioli, episodio di cui il parlamentare aveva riferimetno anche in Senato parlando di minacce di morte.

(seguono aggiornamenti)

36 Commenti

  1. sara ti è toccato svegliarti presto .. belle le foto ..varie soprattutto

  2. e adesso …. una volta per tutte:
    murare ogni possibile varco o abbattere tutto lo stabile!!!!

  3. Ancora nessun commento di quelli che dicevano il sindaco Fagioli non fa nulla…??? Dai prendete coraggio 😉

  4. Meno male che Silighini fa pressione alle autoritá sennó se fosse per Fagioli & C. va tutto bene. Giunta Don Abbondio.

  5. Occupano solo per farci i lo comodi mica per abitarci…. Troppo freddo per dormirci ma bellissimo per fare le feste.. Altro che anarchici , questi sono gli anarchici del 2000.lol

  6. Bravo Fagioli!!!! Ora denunce per i danni alla collettività di questi anarchici da 4 soldi. Devono pagare i danni e le sbombolettate che sono su tutti i muri di Saronno, loro e i loro amici AMPI.

    • Fagioli , sale sul carro, di chi ha attivato e portato a termine lo sgombero … null’altro

    • Anonimo ” Dopo la DENUNCIA PRESENTATA dalla PRORPIETA’ i CARABINIERI E LA POLIZIA DI STATO sono intervenuti oggi all’alba entrando nella palazzina completamente vuota”

      Di che parli Anonimo?

    • Un po’ in ritardo sui tempi, si poteva fare anche prima, molto prima, ma ammetto che al contrario di Porro FAGIOLI C’E’.
      Adesso abbattere subito la struttura con le ruspe: Salvini penso che ne possa prestare una a Saronno. E basta Telos, vadano altrove, Saronno ha già dato e fin troppo.
      Si passa quindi a ripulire la stazione: foglio di via obbligatorio a tutti gli spacciatori, extracomunitari, senza permesso di soggiorno. Si può fare! Dai Fagioli, dopo i telos, si può ripulire la città anche da questi soggetti.

      • Salvini può prestare solo le magliette e la facilità di parola , ovviamente per i fatti concreti non è certo da prendere ad esempio

      • le ruspe sono metaforiche…PURTROPPO non le si possono usare come si vorrebbe.

  7. dove sta??? intendo Fagioli….presto verrà ri-occupato. Intanto cosa più importante per il cittadino normale e non per questi malpancisti buio nero sulle aree dismesse

  8. Evviva! Finalmente domani non ci saranno piu’ spacciatori in stazione!
    Grazie comunque ai proprietari che hanno chiesto lo sgombero nuovamente. Solo cosi’ e’ stato possibile.

  9. soliti pesi 2 misure! se erano di destra si mobilitavano anche i preti
    ma i ragazzacci della sinistra bene sono intoccabili ! Basta !!!

  10. Ruspa subito: abbattere lo stabile! poi che i telos facciano i “nomadi” che è ora di finirla con queste spese inutili a carico della collettività.

  11. E ora buttate giù il tetto?! ahahahaha siete proprio coerenti… chiedete lo sgombero perché volete proteggere la proprietà del privato e poi gli buttate giù il tetto, gli murate le porte, gli mettete la sabbia nelle tubature… in che modo fate gli interessi del proprietario dello stabile?! diatruggendolo?! No!!! voi volete i suoi interessi quando vi fa comodo perché ben sapete che, in realtà, a lui di quello stabile importa poco (basti vedere che lo ha lasciato abbandonato per decine e decine di anni e che non ha nemmeno esposto denuncia di occupazione!)
    Fagioli illegale… Saronnesi incoerenti!!!

  12. Se non c’è denuncia da parte della proprietà, un sindaco da solo non può far molto, quindi è inutile fare sempre campagna elettorale. Quello che credo un sindaco possa e debba fare è chiedere alla proprietà di risolvere il problema in maniera definitiva, o abbattendo o in altro modo.

  13. metteteli in galera…non é possibile che questi facciano quel che vogliono e non paghino mai. E si spiani anche quel edificio.

  14. le ruspe e/o spianare l’edificio sono possibili solo nelle economie pianificate (un modo gentile per dire social-comuniste). Il resto sono verdi sciocchezze

  15. Ma demolirlo questo stabile no? Oltrettutto fa proprio schifo a vedersi!

Comments are closed.