SOLARO – La Serenissima non riesce a vincere il derby per un soffio: mancano solo sessanta secondi al termine dei 5 minuti di recupero, quando Di Mauro, di testa, sugli sviluppi concitati di una punizione, riesce a pareggiare con un tocco da pochi metri.

Dopo il derby dei Piccoli Amici, con i ragazzini che hanno accompagnato per mano i giocatori delle prime squadre, le due compagini solaresi si affrontano nella giornata di chiusura del girone di andata ed ultimo impegno ufficiale del 2015.

Nel primo tempo non si vede un gran bel calcio, con le squadre attente a studiare l’avversario più che a cercare di colpirlo con decisione. Si fa notare subito Luca Rosario Tallarita, abile a cercare continuamente il fallo, prima che gli vengano prese le misure. Al 14′ punizione dalla distanza di Mirco Drago, sul fondo di poco. Al 21′ Bonsanto esce alto a recuperare una palla sporca. Al 22′ bella azione a sinistra di Ponti che arriva sul fondo e si vede deviare sul montante in angolo la sua conclusione. Al 25′ Tallarita dalla distanza, alto. Al 39′ Liquori da 35 metri tenta il colpo a sorpresa, ma la palla a scendere passa oltre la traversa. Il primo tempo, piuttosto incolore, si chiude sullo 0-0. Nella ripresa la gara si fa più vibrante. Al 3′ punizione per l’Universal, Inzaghi calcia bene, ma la palla è oltre il palo. Al 4′ Gramegna dai 30 metri sfiora la traversa con portiere apparso superato. All’8′ palla a Tomè sul fondo, tocco al volo, forse intercettato con un braccio da Mottura, l’arbitro sorvola, ma poteva starci il rigore. Al 21′ spettacolare rovesciata di De Rossi dal limite, con palla un soffio alta sopra la traversa. Ooohhhh di ammirazione dalla tribuna. La squadra di Cesa cresce. Al 23′ punizione dalla sinistra, Aducato posiziona la sfera per mettere in mezzo sul secondo palo, ma come si sa, il colpo, se preciso, può ingannare il portiere, che si aspetta la deviazione che non arriva. Così accade, nessuno tocca, e la palla finisce a fil di palo in rete, Serenissima in vantaggio. Al 24′ Mirco Drago, l’anima dei giallorossi, entra in area creando scompiglio, ma la difesa riesce a respingere. Al 29′ D’Onofrio da destra, spara di poco fuori. Ora cresce l’Universal, come nella logica delle cose, nel tentativo di raddrizzare la gara. Al 30′ Intelligenza ha l’occasione in contropiede di chiudere la partita, si trova a tu per tu con Diego Drago, dopo un pressing a due con Corsaro, ma non riesce a trovare lo spazio per il tiro, anche grazie all’abilità del portiere solarese, che salva con la manona rischiando il rigore. Al 41′ Tallarita si infila in una difesa mal posizionata (unico caso in tutta la gara) e Ferrario è costretto ad immolarsi, fermandolo al limite dell’area: espulsione e punizione. Bigatti calcia sul fondo. De Rossi non sfrutta una ripartenza che poteva dar maggior frutti, recuperato da Drago Mirco. Al 46′ ancora Mirco Drago dalla distanza, traversa piena. E allo scadere, palla in mezzo all’area su punizione, tocco aereo per Mottura che sul secondo palo realizza il gol del pareggio. Amaro in bocca per la Serenissima, raggiunta sul gong, ma anche soddisfazione per la gara disputata, che consacra la squadra di Villaggio Brollo più che degna di giocare questo campionato di Prima categoria e in grado di competere con le squadre più esperte alla pari.
D.M.
dal sito ufficiale della Serenissima

Nello stesso girone di Prima categoria la sconfitta casalinga del Ceriano Laghetto contro il Cantù San Paolo, 3-2.

Universal Solaro-Serenissima 1-1
UNIVERSAL SOLARO: Drago D., Di Tommaso, Mottura (31′ st Mottura), Di Mauro, Liquori, Zorzetto, D’Onofrio, De Giovanni, Tallarita, Drago M., Inzaghi (16′ st Bigatti). A disposizione Gambino, Occa, Cerminara, Spina, Morandi. All. Zorzetto.
SERENISSIMA: Bonsanto, Impoco, Ponti, Gramegna, Ferrario, Di Biasi, Tomè (13′ st Intelligenza), Pescume (13′ st Ruzza), De Rossi, Aducato (35′ st Noventa), Corsaro D. A disposizione Baorda, Blancolin, Petrarca, Corsaro K. All. Cesa.
Arbitro: Milloshi di Monza.
Marcatori: 23′ st Aducato (S), 49′ st Di Mauro (U).

(foto: alcune fasi dell’atteso derby)

13122015