20151018 saronno robur-antoniana (1)MORAZZONE – Rischia di costare caro il passo falso esterno di domenica pomeriggio, alla Saronno Robur impegnata nella lotta per non retrocedere dalla Seconda categoria. In trasferta la sconfitta per 4-2 contro il Morazzone. Incontro combattuto e con tanti gol, quindi: ad aprire le marcature dell’attaccante Cristian Caon del Morazzone dopo appena dieci minuti, poi più nulla sino al secondo tempo, quando è segno, è il 7′, va Sartori ancora per la formazione locale. Si prosegue ed il Morazzone dilaga: al 15′ in pochi secondi segnano Berton e Milani. A rendere meno amara la pillola, per la Robur, le rete nel finale, quella di Cosentino su calcio di rigore alla mezz’ora e quella di Bardin a cinque minuti dal termine.

Morazzone-Saronno Robur 4-2
MORAZZONE: Teseo, Sacco, Quiroz, Caon L., Mazzotta, Milani, Puddu (26′ st Zanotti), Da Pos (11′ st Ventura, dal 39′ st Cattini), Caon C., Sartori. A disposizione La Sala, Colavito, Pascale, Berton, Vedani. All. Dallo.
SARONNO ROBUR: Menescardi, Franco, Salvo, Corti, Bardella, Kaya, La Rocca, Di Gennaro, Carriero, Cosentino, Fichera. A disposizione Scialpi, Marano, Bardin, Cortellezzi, Radice, Pedrani, Presotto. All. Leo.
Arbitro: Balzari di Milano.
Marcatori: 10′ pt Caon C. (M), 10′ Sartori (M), 14′ Berton (M), 15′ Milani (M), 34′ Cosentino (R) (rig.), 40′ Bardin (S).

(foto archivio)

13122015