lazzate ardor campione coppa eccellenzaLAZZATE – Pomeriggio da leoni a Breda di Sesto San Giovanni: in campo l’Ardor Lazzate ed i Lilla di Legnano per la finale lombarda della Coppa Italia d’Eccellenza. L’Ardor ci arriva dopo aver battuto il Varese ai quarti, mentre i legnanesi hanno i favori del pronostico, visto che, appena sei giorni fa, avevano battuto i gialloblu in campionato. Squadre contratte all’inizio, ma parte meglio l’Ardor che si vede annullato un gol con Sala al 10′. Lazzate occupa meglio il campo e spegne ogni velleità iniziale dei Lilla, il gol del vantaggio arriva al 22′ con Iacovelli che sfrutta alla grande un’indecisione della difesa legnanese su calcio d’angolo. Il Legnano ci prova e la partita si innervosisce, tanto che prima del riposo Cicola e Magnoni vengono espulsi dal direttore di gara per reciproche scorrettezze. Nella ripresa, al 66′ Laraia avrebbe una grande occasione a tu per tu con Mauri ma viene fermato in fuorigioco al momento della battuta. L’ex Monza è il più vivace e impegna un paio di volte il portiere gialloblu: il Legnano ora si è riversato nell’area lazzatese e preme per il pareggio. Ma nel momento di maggior pressione viene fuori il contropiede vincente dell’Ardor: Borlina s’invola e batte Houehou per il 2-0. E’ il gol che sancisce il risultato finale: la piccola grande Ardor Lazzate è campione della Coppa Italia d’Eccellenza per la Lombardia

Legnano- Ardor Lazzate 0-2 (22′ Iacovelli, 88′ Borlina)

Legnano: Houehou, Ortolani, Castroflorio (36’st Pinelli), Rovrena, Salvigni, Sorrentino, Provasio, Valtulina (9’st Laraia), Magnoni, Asiedu, Comani. A disposizione: Borroni, Pizzi, Paroni, Pelucchi, Virili. All. Di Gioia

Ardor Lazzate: Mauri, Bernello, Grassi, Cicola, Borlina, Sala, Malaspina (22′ st Campo, Tremolada, Iacovelli, Carrafiello, Galli S. (1’st Galli N.). A disposizione: Arrivabeni, Meroni, Vitale, Giglio, Perdichizzi. All. Campi

(nella foto, pagina fb Ardor Lazzate, i festeggiamenti)

19122015

3 Commenti

Comments are closed.