SARONNO – La benedizione del prevosto monsignor Armando Cattaneo, lo scambio di auguri ed un piccolo momento conviviale sono state queste le fasi dell’incontro che ieri all’una nell’atrio del Municipio ha visto protagonista la Giunta e il personale del Comune.

A prendere la parola, facendo gli onori di casa, il sindaco Alessandro Fagioli: “Colgo l’occasione di vedervi qui tutti insieme dopo i primi sei mesi per ringraziarvi per l’attività che state svolgendo a favore dei cittadini. Abbiamo cercato di prendere le misure sulla macchina comunale e grazie al vostro operato possiamo rendere a Saronno un servizio che continua ad essere di qualità. Una qualità che speriamo di incrementare ulteriormente nel futuro”.

Don Armando dopo aver ringraziato per l’invio ha distribuito un’immaginetta, con uno degli affreschi del Santuario ed una preghiera che i presenti hanno recitato insieme. Nel suo saluto il religioso ha sottolineato: “Voi operate della casa dei saronnesi, il Comune, e fate in modo che tutti funzioni nel migliore dei modi. E cos’è la Terra, se non la casa comune di tutti? E’ importante, come ricorda papa Francesco nell’enciclica “Laudato si” di cui vi lascio una copia prendersene cura, per noi, per i nostri cari ma anche per le future generazioni”.

19122015

2 Commenti

Comments are closed.