multa verbale sanzione polizia locale SARONNO – E’ iniziato con una brutta sorpresa il weekend prenatalizio di una ventina di saronnesi che appena usciti di casa hanno trovato sul parabrezza della propria vettura un verbale da 41 euro per non aver rispettato i divieti di sosta temporanei che consentono un’efficace pulizia della sede stradale.

Sabato mattina polizia locale ha, infatti, realizzato una serie di sopralluoghi per verificare il rispetto dei divieti. In particolare è stata controllata la zona tra il quartiere Prealpi e via San Giuseppe ossia le vie Randaccio, Concordia, D’Annunzio, Hermada, Padre Reina e Sabotino.

Gli automobilisti che aveva “dimenticato” di rimuovere l’auto per consentire al personale di Econord di muovere foglie, cartacce e mozziconi dalla sede stradale sono stati una ventina. Tutti loro si sono ritrovati sotto il tergicristallo il preavviso della multa. Se dovessero pagare il dovuto, presentandosi in comando o con il bollettino accuso, entro 5 giorni otterrebbero una sensibile riduzione del valore del verbale.

21122015

14 Commenti

  1. Questi che prendono le multe saranno gli stessi che si lamentano delle troppe foglie e sporcizie varie presenti in strada?

    • se il Sindaco simpatico è quello che non fa le multe a chi le merita, allora bisogna rivedere la campagna elettorale… più pilo pe tutti !!!

  2. Più facile pensare che ci abbiano provato, tanto i controlli difficilmente ci sono. Bene e grazie ai Vigili.

  3. Auguriiiiiiii!!!
    Sempre con i soliti cittadini a multarli…e gli spacciatori in stazione se la ridono

    • non nascondiamoci sempre dietro ai luoghi comuni… gli spacciatori sono un problema, le auto che non rispettano i divieti un altro.
      Non è che siccome ci sono gli spacciatori in stazione io mi sento libero di non rispettare un divieto… che ragionamento è?!?

    • Caro Cittadino che non ne potrà più, sempre commenti stupefacenti, vero?..a proposito di spacciatori…la sua è un ossessione, vede solo spacciatori ed il resto non conta. Anche io non ne posso più di vedere macchine sulle strisce pedonali. Forse sono gli spacciatori… 🙂

  4. Giusto così, i divieti esistono da mesi ma prima non venivano fatti rispettare…ne ho presa una anch’io 🙁

  5. Giusto le multe, ma l’italiano del “giornalaio” che ha scritto l’articolo è da multare…!!!

  6. Con sindaco Fagioli, hanno inventato le multe. Eccesso di velocità a trentadue Km orari, Parcheggio fuori dagli spazi per scooter posteggiato davanti al c. Varesino (giustificazione del vigile “ostacolava il passaggio della guardia giurata” (come sarà grassa?).
    Aspettiamoci le multe alle bici sul marciapiede poichè per i Leghisti anoinimi si deve rispettare la legge. (o il Comune deve far cassa)

Comments are closed.