SARONNO – Piero Bene è appena arrivato ma sta già cambiando tutto: è una squadra completamente rivoluzionata, quella che tornerà in campo in Prima categoria dopo la pausa invernale del campionato.

02112014 Robur saronno - gerenzanese (35)

Una Saronno Robur che veleggia nei bassifondi, l’obiettivo da raggiungere il prima possibile è quello della salvezza e per farlo il neo-presidente Bene, che ha appena preso il testimone da Mario Busnelli, ha dato il via libera ad una ampia serie di nuovi inserimenti.

Elenco particolarmente lungo, di elementi provenienti anche dalle categorie superiori: Serafini attaccante dal Cadorago, Bonato difensore dalla Lentatese, Corti centrocampista dalla Lentatese, Cortellezzi centrocampista dalla Rhodense, La Rocca attaccante dal Maslianico, Pedrani attaccante dall’ Uboldese, Bardella difensore dall’Insubria e Pirri attaccante dal Paina. E la campagna acquisti potrebbe non essere ancora finita. Insomma, dopo lo stop natalizio la Saronno Robur si presenterà al via del tutto trasformata, e con traguardi ancora tutti da definire e che potrebbero non essere semplicemente quelli della salvezza.

22122015

1 commento

  1. cambiare tanto a gennaio significa aver sbagliato tanto a settembre e non sempre i risultati sono positivi!
    Vale per Robur e FBC… meditate.

Comments are closed.