francesco licata (2) SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo il commento del capogruppo del Pd Francesco Licata sulla mancata collaborazione dell’Amministrazione comunale ai progetti sulla giornata della memoria organizzata da alcuni sodalizi cittadini guidati da ANPI. 

“La stringata nota con la quale l’assessorato alla cultura nega la propria collaborazione alle associazioni per l’organizzazione della Giornata della Memoria e forse il fuoco d’artificio finale della padana amministrazione. Il giorno della memoria ricade nell’anniversario della liberazione di Auschwitz ed è stato istituito a ricordo delle vittime dell’Olocausto. Ecco, ci piacerebbe sapere quali siano i motivi di cotanto rifiuto, cosa spinge a non collaborare con la sua organizzazione? Ma non erano loro i “santi protettori dei nostri simboli e tradizioni”? Forse che l’olocausto non sia stato una delle più grandi atrocità perpetrate dal genere umano contro il genere umano e che riguardó anche italiani di religione ebraica, testimoni di Geova o semplicemente “diversi”? Secondo questa amministrazione non vale la pena di ricordare tutto ciò e dire mai più? Glielo chiederemo e speriamo che questa volta abbiano il coraggio di rispondere compiutamente e non con il solito “la legge non ce lo impone”.

30122015

8 Commenti

    • Si vergogni lei! E legga meglio… non elemosina. Certe cose nessuno se le deve dimenticare! Se ci si dimentica si ripetono le atrocita’

    • Visto che lei scrive dappertutto la informo che non è ANPI che organizza ma una serie di associazioni.ANPI ha mandato la nota! Il titolo di esordio in questo giornale non era forse azzeccatissimo, ma lei deve leggere i testi

  1. L’amministrazione ha scritto che NON PARTECIPERÀ ATTIVAMENTE, e ha detto che potrà dare il patrocinio…quindi dov’è il problema? Forse cercate qualsiasi scusa per contestare e apparire sui media??

    • Il problema e’ l’ignoranza!non la politica, l’IGNORANZA… che genera anche la violenza. Giornata della memoria, per non dimenticare

  2. Ha detto che verificherà l’opportunità di dare il patrocinio, che ricordo a tutti, non costa nulla ai cittadini, ma è solo un riconoscimento del valore sociale dell’iniziativa. Ricordo anche che Wolf of the ring ha ottenuto il Nobel per la pace per l’anno 3000 a.c. ed è per questo che il comune ha dato il patrocinio

  3. ANPI Licata Gilli Vanzulli mi piacerebbe vedervi così animati per la giornata del ricordo dei martiri delle foibe…

Comments are closed.