SARONNO – Tre tombole ed oltre 200 saronnesi uniti da due colori il nero e l’azzurro: così si può riassumere la tombolata andata in scena ieri pomeriggio al Ugo Ronchi.

Ieri i volontari dell’Inter club cittadino hanno lavorato per l’intera mattinata per allestire lo spazio di via Colombo per gli oltre 200 saronnesi che hanno festeggiato il capodanno tra cinquine e tombole.

“E’ ormai una tradizione del Capodanno saronnese – spiega Claudio Rocchio – un momento per passare qualche ora in compagnia e anche per fare del bene”. Anche quest’anno, infatti, il ricavato della manifestazione sarà interamente devoluto in beneficenza. Le associazioni a cui sarà destinata la somma saranno rese note nei prossimi giorni.

Presenti sugli spalti del Ronchi tante famiglie saronnesi, pensionati e anche tanti giovani tifosi nerazzurri attirati dai premi delle tre tombole come le maglie autografate di Icardi e Joventic. Il pomeriggio di festa si è concluso intorno alle 18 con la lotteria finale che ha seguito le tre ricche tombole.

02062015