CARONNO PERTUSELLA – E’ il giorno della Befana e al Comunale si gioca la prima partita del 2016 che coincide con l’inizio del girone di ritorno. Di fronte alla Caronnese i torinesi del Pro Settimo e Eureka. I primi minuti di gioco servono alle due squadre avversarie per riacquistare i ritmi della partita e per studiarsi in campo.

caronnese unendo archivio (24)

Nei primi sprazzi del match registriamo solo continui cambi di campo e alcuni tiri da fuori area. Dobbiamo aspettare il 17′ per vedere una vera e propria occasione da rete: Mair pesca una palla a palombella dalla tre quarti ed impegna il numero uno avversario Gaudio Pucci alla parata. Quattro minuti dopo Andrea Giudici crossa a centro area per Barzotti che con un preciso colpo di testa sfiora la porta del Pro Settimo. Al 31′ i rossoblu sbloccano il risultato: Mair approfitta di un’indecisione ai limiti dell’area per agganciare palla e calciare in rete: palo-gol 1-0. Al 35′ Corno in piena rovesciata gira in porta un prezioso assist di Guidetti ma la palla sguscia a fil di palo. Sul finale del primo tempo al 43′ Barzotti da centro area calcia un’ottima palla che sfiora il sette della porta avversaria.

Inizia la ripresa. Al 5′ Orofino costringe Del Frate alla difficile respinta. Al 12′ Parisi accorcia le distanze a seguito di continui batti e ribatti in area rossoblu: 1-1. Al 14′ Guidetti con una splendida punizione centrale impegna al colpo di reni Gaudio Pucci. Al 25′ i rossoblu tornano in vantaggio con un’azione corale in velocità che inizia con Mair che si accentra in area, prosegue con Guidetti respinto dalla difesa avversaria e quindi si sblocca con Corno che con grande impeto insacca di prepotenza con un implacabile rasoterra: 2-1. Al 32′ Guidetti dalla tre quarti sfiora il sette della porta difesa dal capitano del Pro Settimo Gaudio Pucci. Al 44′ Guidetti e’ ancora protagonista con un colpo di testa basso che l’estremo difensore avversario mette in angolo. In pieno recupero Barzotti su colpo di testa manda alto sopra la traversa. Subito dopo Luca Giudici costringe Gaudio Pucci alla corta respinta a terra e chiude la partita con la prima vittoria del 2016.
Fabrizio Volontè

Caronnese-Pro Settimo e Eureka 2-1
CARONNESE: Del Frate, Testini, Giudici A., Arrigoni, Caverzasi, Rudi (22′ st De Spa), Barzotti, Guidetti, Mair (33′ st Tanas), Corno, Giudici L.. A disposizione: Bourmila, Guanziroli, Gazzotti, Galli, Caon, Bonfante, Raviotta. All. Zaffaroni.
PRO SETTIMO E EUREKA: Gaudio Pucci, Sillano, Menon, Marangone (17′ st Piotto), Ignico, Bianco, Orofino (33′ st Pinzone), Niada, Fumana, Parisi, Procaccio (26′ st Taraschi). A disposizione: Crovagna, Cane, Mariani, Alasia, Eyana, Mosca. All. Caricato.
Arbitro: Capovilla di Verona (Rocco di Mestre e Faggian di Mestre).
Marcatori: 31′ pt Mair (C), 12′ st Parisi (P), 25′ st Corno (C).

(foto archivio)

06012016