giunta gerenzano con sindaco campiGERENZANO – La Giunta comunale ha confermato anche per il 2016 la “social tax”:”Scelta obbligata – fanno sapere dal Municipio – crediamo sia giusto fare pagare un po’ più di Irpef a chi ha guadagnato di più per consentire di aiutare chi invece ha più problemi. E’ l’unico modo per mantenere gli abituali standard dei servizi sociali”. Si tratta di una iniziativa che permette di incassare annualmente 150 mila euro, una somma che consente di “fare la differenza”.

E l’Irpef “maggiorata” riguarda una percentuale esigua dei residenti, soltanto il 5 per cento, che si trova a pagare 14 euro di Irpef al mese, ma si tratta di persone con stipendi particolarmente elevati; e sinora in Comune non si sono registrate lamentele. Il Comune amministrato dalla lista civica Insieme e libertà per Gerenzano non ha mai nascosto di volere riservare una particolare attenzione al settore dei Servizi sociali, nel quale malgrado le ristrettezze economico dovute ai sempre minori conferimenti da parte dello Stato non sono stati compiuti tagli.

(foto: il sindaco Ivano Campi con alcuni componenti della Giunta civica di Gerenzano)

07012016

1 commento

  1. va bè è l’ultimo anno… poi tutti a casa…
    la peggior giunta dal 1992 …..

Comments are closed.