OLGINATE – Con qualche patema specialmente nel primo tempo, forse dovuto alle scorie nervose accumulate nell’impressionante rimonta riuscita pochi giorni prima con Bernareggio, la Imo Robur Basket Saronno batte anche Calolziocorte e rimane imbattuta nel girone A della Serie C Gold Lombardia al termine del girone d’andata.

imosaronno-lesmo 07112015 (7)

Ma non solo, la squadra di Paolo Piazza eguaglia anche il record societario di quindici vittorie consecutive. Pur con tanta tanta fatica. Nei 12 minuti iniziali la Imo segna solo 4 punti (16-0 per aprire e 24-4 di massimo vantaggio dei locali), poi la difesa inizia a fare il suo lavoro e l’attacco si mette lentamente in moto. Tra l’11’ e il 18′ Calolzio segna solo 4 punti, ma riesce a chiudere davanti il primo tempo di 4 (36-32) grazie alle triple di Filippi e Paduano. Per la Robur, dopo il record negativo di 4 punti segnati nel primo quarto, ne arrivano 28 nel secondo. Nella ripresa, la Imo cambia del tutto volto: l’aggancio avviene al 23′ con la tripla di Leva (12 alla fine, tutti da oltre l’arco). Nel terzo periodo, in attacco c’è qualche tiro sbagliato di troppo, ma in difesa la Imo costruisce un mega parziale di soli 6 punti subiti e arriva al limite della doppia cifra di vantaggio. Iniziano gli ultimi dieci minuti sul 42-51: la Robur, anche grazie alla solidità da sotto di Petrosino, tocca subito il +12 e bada a contenere il rientro degli avversari. Nel finale la sigilla Bellotti (17 con 3/5 da tre) che si sfoga da oltre l’arco, butta tre triple nel quarto quarto (di cui una fondamentale a due dalla fine per rimettere sette distanze fra le due squadre, visto che Calolzio, complice la zona, si era riportata anche a -4) e conduce i suoi alla 15esima vittoria su altrettante partite giocate. Al titolo di campioni d’inverno, con conseguente qualificazione per le finali di Coppa Italia, si aggiunge anche un girone d’andata da imbattuti per i ragazzi di Saronno, ma sono soddisfazioni solo sulla carta, gli obbiettivi di stagione sono altri.

Da martedì si torna a lavorare per la sfida di domenica prossima. Si gioca al PalaRonchi, ma sul campo degli affittuari di Garbagnate, squadra tosta ampiamente in corsa per un posto ai playoff.

Calolziocorte – Imo Robur Basket Saronno 60-68 (19-4 17-28 6-19 18-17)
CALOLZIO: Paduano 13, Meroni 9, Pirovano 2, Corbetta 15, Giacchetta, Paonessa n.e., Giovanazana n.e., Gnecchi n.e., Filippi 15, Floreano 6, Rusconi. Coach Redaelli.
IMO ROBUR SARONNO: Minoli 2, Cacciani 3, Leva 12, Petrosino 15, Guffanti 11, Bellotti 17, Lanzani n.e., Gorla n.e., Gurioli 8, Aceti n.e. Coach Piazza.

(foto archivio)

10012016