CARONNO PERTUSELLA – Trasferta sulla carta decisamente abbordabile per la Caronnese capolista nel campionato di calcio di serie D: la formazione dell’allenatore Marco Zaffaroni domenica pomeriggio, fischio d’inizio alle 14.30, è di scena allo stadio “Jona Ottolenghi” di via del Soprano ad Acqui Terme, contro la formazione locale attualmente relegata al terz’ultimo posto della graduatoria. Un ostacolo, dunque, che non dovrebbe rivelarsi insuperabile per la “truppa rossoblù”, che non potrà che inseguire i tre punti.

zaffaroni marco caronnese

Si gioca la seconda giornata di ritorno, arbitro designato per l’incontro è Gaetano Massara di Reggio Calabria con assistenti Andrea Masaro di Castelfranco Veneto e Giulio Baldassarre di Taranto. Per Caronno obiettivo tenere le distanze dalle inseguitrici, capitanate dal duo Lavagnese e Sporting Bellinzago.

Classifica: Caronnese 44 punti, Lavagnese e Sporting Bellinzago 41, Pinerolo 39, Chieri 38, Gozzano 37, Sestri Levante 36, Argentina 34, Oltrepovoghera 33, Derthona e Bra 30, Borgosesia 24, Pro Settimo & Eureka e Rapallobogliasco 21, Ligorna 20, Novese 17, Vado 16, Acqui 15, Fezzanese 13, Castellazzo 11.

(foto: l’allenatore carnnese Marco Zaffaroni)

10012016