SARONNO – Si sono tenute mercoledì pomeriggio le celebrazioni volute dall’Amministrazione comunale per celebrare la giornata del ricordo. Alle 18 in Santuario monsignor Armando Cattaneo ha celebrato la messa. Presenti e autorità militari e quelle civili dal sindaco di Saronno Alessandro Fagioli al collega di Uboldo Lorenzo Guzzetti dagli assessori della Giunta cittadina ad alcuni consiglieri comunali di maggioranza ed opposizione guidati dal presidente Raffaele Fagioli.

Al termine della cerimonia a cui erano presenti anche i delegati dalle associazioni d’Arma il trasferimento con un breve corteo fino davanti al cippo in memoria delle vittime delle Foibe.

Qui è stata deposta una corona d’alloro dopo una breve introduzione di Aldo Falciglia che come portavoce della sezione saronnese dell’associazione nazionale paracadutisti d’Italia ha sottolineato l’importanza del ricordo e di “fare memoria”. E’ seguito un breve discorso del primo cittadino Fagioli: “Oltre è ricordare è anche importante a vivere superando le divisioni ideologiche e ricordandosi che le diversità e i problemi è sempre meglio affrontarli ad un tavoli piuttosto che con il ricorso alle armi”.

12022016

1 commento

Comments are closed.