solaro carabinieri bosco groaneUBOLDO – Era arrivato dalla Brianza per fare scorta di hascisc, ma è incappato in un controllo dei carabinieri. Trentasei anni, residente a Seveso, operaio ed incensurato, è stato notato da una pattuglia a margine della defilata via Cascina Regusella, nel pomeriggio dell’altro giorno. E’ una zona dove a volte si appostano gli spacciatori e così c’è stato il conntrollo. Nell’abitacolo della vettura, un Fiat Doblò intestato all’azienda di Roma per cui lavora il brianzolo, è stato trovato un involucro con 10 grammi di hascisc. Non tanto ma più di quanto possa essere considerato “quantitativo personale”: per questo i militari hanno deciso di non limitarsi da una segnalazione amministrativa alla prefettura ma hanno denunciato penalmente l’operaio, che deve rispondere di detenzione ai fini di spaccio, nell’ipotesi che volesse a sua volta rivendere parte del “fumo”.

La sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro e verrà distrutta mentre proseguono le indagini per risalire all’identità di chi, probabilmente poco prima, aveva venduto la droga al trentaseienne.

(foto archivio)

17022016

1 commento

Comments are closed.