LAZZATE – Le razzie fra Lazzate e dintorni e poi anche un furto all’ospedale di Mariano Comense, dove sono stati infine acciuffati: protagonisti due disoccupati comaschi, di 42 e 29 anni.

carabinieri (2)

Sono stati arrestati da una pattuglia dei carabinieri, ieri 25 febbraio, alle 15 in via Isonzo a Mariano Comense, nell’ospedale: a dare l’allarme il personale sanitario che li aveva visti cercare di rubare le monetine del distributore automatico di bevande. Sul posto erano arrivati poco prima su una autovettura rubata lo scorso 16 gennaio a Lazzate e nel corso della mattinata del 25 febbraio avevano commesso un ulteriore furto al centro commerciale “Bennet” di Lentate sul Seveso, dal quale avevano asportato circa 2000 gettoni per funzionamento giostre per bambini, dal valore complessivo di circa 1000 euro, dopo avere forzato il distributore. Autovettura e gettoni sono stati recuperati e restituiti mentre gli arrestati sono stati trattenuti in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima in tribunale a Como.

(foto archivio)

26022016