x

x

19062015 ramadan saronno centro culturale islamico (10) SARONNO – “Gli attentati che hanno colpito Bruxelles seminando panico e terrore ci lasciano sconvolti”. Inizia così la nota inviata dal centro islamico cittadino in merito alla strage di Bruxelles.

“In questi momenti difficili per tutti – continua il portavoce Sadok Hammami – giorno dopo giorno la metastasi del cancro terroristico colpisce una parte dell’umanità da Istanbul a Abidjan, da Ben Guerdane(Tunisia) a Bruxelles senza tregua.

In quanto cittadini di fede islamica invitiamo tutti quanti che siano nostri co-religionari o non a stringersi attorno alle famiglie delle vittime indipendentemente della loro provenienza, del loro colore oppure della loro fede religiosa.

Il sangue versato è dello stesso colore e la morte assurda che hanno avuta per colpa di vili, vigliacchi e barbari assassini deve essere unanimemente condannata. Non potremo mai immaginare il dolore che vivono questa famigliari ma è solo a loro che in questo momento va il nostro pensiero. Auguriamo inoltre una pronta guarigione alle tante persone rimaste ferite nei vili attacchi.

La capitale dell’Europa ha subìto una violenza cieca che condanniamo senza se e senza ma. Così come condanniamo ogni violenza che, purtroppo, viene quotidianamente perpetrata nel mondo, talvolta in nome di una religione che è messaggio di pace.

Invitiamo tutti quanti musulmani e non in Italia ed altrove che credono alla pace e alla sacralità della vita umana all’unità, in questo momento difficile e delicato, in cui i nostri nemici fautori del male, della corruzione e dello spargimento del sangue ci vogliono vedere gli uni contro gli altri”.

23032016

11 Commenti

  1. Iniziate a far vivere libere le vostre donne senza velo e a rispettare la nostra cultura, a non ghettizzarvi…così ci potrà essere la pace.

  2. bello vedere che i commenti non vengono inseriti….
    forse troppa scomoda verità?!?

  3. Un po’ ambiguo come al solito, scritto apposta per accontentare i fessi che ci credono.
    Prima o poi apriremo gli occhi, ma allora sarà troppo tardi.

    • Tu che a quanto pare hai capito tutto, cosa stai facendo nel concreto, a parte scrivere commenti seduto beatamente sul divano di casa?

  4. Ci credo poco anch’io, comunque almeno diamogli il beneficio del dubbio.

  5. Spero che questo commento venga pubblicato…
    per quanto mi riguarda gli islamici sono pericolosi, nessuno eslcuso donne e bambini compresi…se non vogliamo ritrovarci a dover rinnegare la Nostra Religione il Cristianesimo, dobbiamo buttarli fuori tutti, chiudere le loro moschee covi di complotti per distruggere l’occidente, via tutti , non sono pacifisti non lo possono essere in quanto osservano il corano…FUORI

  6. allora! la tolleranza è fondamentale! l’accoglienza è giusta!
    e non si può fare di tutta l’erba un fascio.
    Gli islamici non sono terrosisti
    ma i terroristi sono islamici.

  7. Noto con rammarico che i commenti che invio non vengono pubblicati , posso comprendere o meglio sospettare il timore che voi del “il saronno ” avete…non sia mai che i “nostri amici islamici ” possano offendersi per poi sfogare la loro ira con qualche agguato…

Comments are closed.