SOLARO – Una luce blu, tanto inusuale che era impossibile passasse inosservata, ha illuminato Villa Borromeo per il Blue Day 2016 in occasione della nona Giornata mondiale della consapevolezza dell’Autismo promossa dall’associazione di volontariato In x aut Integrazione e solidarietà per l’Autismo, dalla Sezione di Solaro del Progetto Filippide Lombardia in collaborazione con i Servizi sociali del comune di Solaro. Una massiccia partecipazione per due giorni di eventi che hanno portato in paese tante famiglie accomunate dallo stesso problema, conoscere e riconoscere l’autismo. Venerdì pomeriggio 140 bambini della scuola dell’infanzia Borromeo con le loro educatrici, i loro genitori e nonni hanno festeggiato allegramente con canti, palloncini e merenda il momento della celebrazione dedicato alle scuole. Sabato sera invece almeno duecento persone hanno sfilato in marcia per le vie di Solaro per testimoniare solidarietà a chi vive da vicino la condizione dell’autismo. Questo il ringraziamento degli organizzatori a tutte le persone intervenute:

Vogliamo ringraziarvi per la vostra apprezzata presenza alla Marcia per la consapevolezza dell’Autismo in occasione dello scorso 2 aprile (Blue Day) a Solaro. Abbiamo avuto da voi un segno tangibile della vostra sensibilità che ci aiuterà ad affrontare con più forza e pazienza la nostra faticosa sfida quotidiana. Ci avete regalato i vostri sorrisi e il vostro sincero entusiasmo; questi momenti di aggregazione sono importanti e utili a rinsaldare lo spirito di appartenenza ad una comunità solidale, aperta alle differenze e attenta ai bisogni di coloro che a volte rimangono “indietro “. Per questo vogliamo porgervi i nostri più affettuosi ringraziamenti e darvi appuntamento al Blue Day 2017.

 

06042016