Home Primo piano La Saronno Robur vince e licenzia il direttore sportivo

La Saronno Robur vince e licenzia il direttore sportivo

73
0

SARONNO – Rottura in casa Saronno Robur: la società comunica di avere licenziato il direttore sportivo Luca Volpi, che nelle ultime partite della prima squadra era anche in panchina in sostituzione dell’allenatore Antonio Leo, che è squalificato.

presentazione saronno robur marnate 2015-2016 (6) ds volpi e allenatore leo

Quasi all’epilogo della stagione ed a salvezza praticamente raggiunta, la scelta del secondo club calcistico cittadino, la cui prima squadra milita in Prima categoria dopo la fusione estiva con il Marnate Nizzolina, viene spiegata come frutto del deteriorarsi dei rapporti fra il diesse ed il nuovo presidente Piero Bene, che ha preso le redini del sodalizio calcistico nel periodo dello stop di metà annata, a Natale. Volpi si occupava anche del settore giovanile; con l’annata ormai alla conclusione per il momento non verrà rimpiazzato, la scelta del suo sostituto verrà compiuta a “bocce ferme” in vista del prossimo campionato. Nel match casalingo domenicale la Saronno Robur ha battuto 2-1 il Laveno Mombello, prendendo le distanze dalle zone pericolanti della classifica.

Altri risultati del girone A di Prima categoria: Antoniana-Ispra Angera 1-0, Arsaghese-Mozzatese 1-1, Belfortese-Morazzone 1-3, Brebbia-Solbiatese 3-2, Gorla Maggiore-Leggiuno 0-0, Saronno Robur-Laveno Mombello 2-1, Valceresio Audax-Amici dello sport 1-1, Viggiù-Rasa 3-2. Classifica: Morazzone 64 punti, Gorla Maggiore 54, Brebbia 49, Amici dello sport 48, Belfortese 45, Solbiatese 43, Antoniana 39, Saronno Robur e Viggiù 38, Valceresio Audax 37, Mozzatese 35, Arsaghese e Leggiuno 32, Laveno Mombello 25, Ispra Angera 22, Rasa 18.

(foto: a sinistra Volpi, con l’allenatore Leo)

17042016