CARONNO PERTUSELLA – Sono ancora tutte da accertare le cause dell’incidente mortale avvenuto questa notte in via Bergamo alle porte di Caronno Pertusella. Protagonista del sinistro una Fiat Marea station wagon. Il 28enne caronnese che era al volante ha perso il controlla della vettura nei pressi del ponte sul Lura poco dopo le accaierie Riva. L’auto secondo una prima ricostruzione sarebbe finita oltre le barriere bloccandosi a due metri di altezza su alcuni alberi.

Sul posto sono interventi i vigili del fuoco del distaccamento di Saronno, presto raggiunti dai colleghi di Milano e Garbagnate che hanno provveduto ad estrarre i due occupanti dall’abitacolo. E’ sto necessario anche l’intervento di due autogru per riportare l’auto sulla strada. Il ragazzo è stato trasferito, dopo le prime cure prestate dal personale dell’automedica all’ospedale Niguarda di Milano dove è tutt’ora ricoverato in gravi condizioni. La giovane al suo fianco, residente a Ceriano Laghetto, è morta sul posto tanto da non rendere necessario il trasferimento all’ospedale. 

Sul posto, oltre all’ambulanza della Croce azzurra di Caronno Pertusella e della Misericordia di Arese, i carabinieri della stazione di Caronno Pertusella e del Nucleo operativo e Radiomobile di Saronno che hanno avviato gli accertamenti del caso per risalire all’esatta dinamica del sinistro. La vettura è stata posta sotto sequestro mentre i militari si sono occupati di avvisare i familiari di entrambi i ragazzi.


02052016