luciano-silighini-garagnani elezioni saronno 2015SARONNO – La “apertura” all’accoglienza dei profughi da parte della lista civica di maggioranza “Saronno al centro” fa arrabbiare Luciano Silighini Garagnani del movimento “L’Italia che verrà”.

“Dopo le dichiarazioni di Sac sui presunti profughi ci aspettiamo che il sindaco leghista Alessandro Fagioli faccia al più presto una verifica di maggioranza ma soprattutto ci auguriamo che queste non siano avvisaglie per una marcia indietro”.

Prosegue Silighini Garagnani

Sottolineo nuovamente che Fagioli stesso ha rimarcato che l’arrivo di questi extracomunitari sarebbe un tradimento del suo stesso mandato e per questo se alla fine avessero via libera dovrebbe immediatamente dimettersi. Noi torniamo ad offrire supporto al sindaco in tutto e per tutto se mantiene ferma la sua linea in questa materia. Saronno non ha bisogno di nuovi africani presunti profughi. i vari Pd e preti se li portino chiusi nelle proprie case senza lasciarli vagare per le nostre vie come già fanno le orde di africani spacciatori e ubriaconi in centro città.

16052016

11 Commenti

  1. ” noi torniamo ad offrire. ..” mi scusi ma noi chi? ?? quanti esponenti del “partito di Silighini siedono nel consiglio comunale ?

  2. ma basta silighini, smettila di pontificare, non sei nessuno, nessuno ti vuole, perchè non ritorni nella tua genova, libera saronno

  3. I vari preti? Ma Siligo, proprio da un Arcidiacono Cav. di Malta come te una siffatta dichiarazione imprudente non me la sarei mai aspettata!

  4. Silighini chiede verifica di maggioranza? A che titolo, non essendo in maggioranza? (per la verità neanche in minoranza e neanche in consiglio in comunale!).
    Sarà bene avvertire Silighini che anche se SAC uscisse dalla maggioranza la Lega potrebbe andare avanti a governare da sola (grazie ad una dabbenaggine di SAC al tempo delle elezioni).
    In ogni caso non credo che gli 0 (zero) seggi dell'”Italia che Verrà” facciano gola a Fagioli & Co.

  5. Come non dar ragione in questo frangente politico alla richiesta di verifica maggioranza: SAC a questo punto non può più stare in giunta con la lega. Onestà politica è richiesta ai due assessori SAC, onestà che impone loro di rimettere immediatamente il mandato!

  6. … e delle centinaia di clandestini che da anni bivaccano ovunque che ne dici…che proponi ….. non te ne sei accorto

  7. perché mai questo Carneade debba avere una visibilità superiore a qualunque persona non è dato sapere: non è carica pubblica, né presente né passata. Conta quanto me…anzi forse meno.

Comments are closed.