SARONNO – Già in corsa per la candidatura a sindaco di Saronno con Forza Nuova, progetto che poi non si è concretizzato per la scelta, un anno fa, del partito di destra di non correre alle elezioni amministrative nella città degli amaretti; Federico Russo è comunque un volto ben noto ai saronnesi per i tanti banchetti allestiti in centro e le iniziative per la sicurezza e contro l’immigrazione clandestina in centro città.

Russo Federico copia per manifesto uno

Ora Russo ci riprova alle elezioni del mese prossimo a Cremenaga, sempre nel Varesotto. Il ventinovenne responsabile provinciale del movimento nonché volontario dell’associazione “Solidarietà nazionale” guida infatti la lista del suo partito. Dice Russo:”Dopo Cadegliano Viconago lanciamo la nostra alternativa di governo locale anche a Cremenaga. Il nostro programma è semplice ma incisivo: in fede alla nostra solida esperienza maturata in campo associazionistico intendiamo creare un gruppo di volontariato impegnato nell’assistenza dei cittadini italiani indigenti, degli anziani; un gruppo inoltre attivo nel controllo del territorio e nella promozione di eventi di svago e aggregazione giovanile”. Prosegue:”Puntiamo molto sulle tematiche lavorative: qualora dovessimo ricevere la fiducia degli elettori una delle prime azioni concrete sarà costituita dall’apertura di un ufficio preposto alla risoluzione delle problematiche lavorative, un ente collegato ad una struttura multimediale indirizzato alla consulenza quanto al collocamento sia per quanto riguarda il comparto lavorativo nostrano quanto per quello elvetico-ticinese. Attenzione e interesse intendiamo dedicarli anche alle tematiche ambientali”.

18052016

4 Commenti

  1. “Attenzione e interesse intendiamo dedicarli anche alle tematiche ambientali” mi sembra una dichiarazione altamente vaga

  2. Più che scelta non hanno raccolto le firme…
    Sempre puntuale Il Saronno nella didinformazione , quando si tratta dei suoi amici della destra estrema.

Comments are closed.