carabinieri via diazCOMASCO – Fugge dopo incidente: denuncia a piede libero per un 59enne residente nel vicino comasco. Il provvedimento è stato preso dai carabinieri dopo un intervento avvenuto l’altro giorno sula Novedratese, dove si era verificato un incidente stradale. Chi l’aveva provocato si era poi allontanato con la sua vettura. Sul posto era invece rimasta una Fiat 500, di proprietà e guidata da un lecchese 44enne, accompagnato dal fratello e da un passeggero 42enne, anch’egli residente nel lecchese. L’autista, trasportato all’ospedale di Cantù, ha riportato una “distorsione cervicale e lombare da sinistro stradale” con prognosi di quindici giorni; analoga prognosi anche per il passeggero, a sua volta medicato al pronto soccorso ospedaliero.

Successivamente i militari del Nucleo operativo radiomobile hanno rintracciato il “fuggiasco”, che di fronte a loro avrebbe ammesso le sue reponsabilità: gli è stata ritirata la patente ed è stato deferito alla magistraturam, che ne sta adesso vagliando la posizione.

(foto archivio)

18052016